“SA TRILOGIA DE SOS CROBINOS”: la presentazione del libro di Agota Kristof tradotto in Sardo da Antonio Are

- Al: 12/03/2015, 00:00 | Categoria: Arte e Mostre
STAMPA

BOLOTANA. Prendi un capolavoro, quello di Agota Kristof, e traducilo in Sardo Logudorese. Cosa ne verrà fuori? Sicuramente un'opera unica e straordinaria, che nel ridisegnare le forme di una narrazione che è entrata a pieno titolo nel filone nobile della letteratura del '900 , dona nuova linfa vitale ad una lingua antica dall'avvolgente intensità espressiva, magnetica e prepotentemente radicata, i cui suoni familiari raccontano stralci di realtà che si ha la sensazione di aver visto, vissuto o comunque già sentito.
Un esperimento che Antonio Are ha felicemente realizzato con la pubblicazione de “Sa Trilogia de sos Crobinos”, edito da Passato e Presente, che sarà presentato la prossima settimana a Bolotana.
All'appuntamento, che si terrà nell'aula consiliare del Comune, parteciperà il poeta Alberto Masala, l'esperto di Lingua e Civiltà Francese Prof. Andrea Deplano ,  l'editor de Il Maestrale Giancarlo Porcu e lo studioso Graziano Bussa. A coordinare l'incontro sarà il giornalista Federico Sedda.
Il libro della scrittrice ungherese naturalizzata svizzera, scritto in Francese,  è stato pubblicato in Italia da Einaudi col titolo "Trilogia della città di K.".
Antonio Are presenterà il risultato del suo lavoro di traduzione Venerdì 13 Marzo alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK