Macomer. Legge 162: il Comune anticipa il Saldo di Novembre

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. Il Comune di Macomer ha anticipato 24.512,38 Euro relativi ai pagamenti di Novembre della Legge 162. 

Sono stati dunque sbloccati i pagamenti, attingendo dalle Casse Comunali, in attesa che la Regione possa liquidare il saldo relativo ai mesi di Novembre e Dicembre 2015.

"Dopo aver verificato la disponibilità delle somme, si è provveduto ad anticipare il saldo del mese di novembre per alleviare le difficoltà finanziarie relative ai ritardi nell'erogazione dei compensi spettanti alle persone che svolgono le attività di sostegno - dice l'Assessora competente Rossana Ledda - Si continua inoltre a sollecitare la Regione relativamente alle somme dovute al Comune di Macomer e precisamente euro 143.339,09, che registrano ritardi insostenibili  causati dal completamento della fase di riaccertamento ordinario dei residui, in assenza dei quali non possono procedere alla liquidazione".

Una boccata d'ossigeno dunque per chi da mesi attende il pagamento del dovuto: un anticipo che non risolve la situazione ma cerca almeno di andare incontro alle necessità delle famiglie. 

"Non abbasseremo la guardia in difesa dei nostri cittadini - conclude l'Assessora - sostenendo tre azioni importanti:

  • sollecitare tempestivamente  la Regione,
  • confermare la volontà della Giunta di provvedere al pagamento del settore sociale come priorità
  • anticipare, quando la cassa e la liquidità lo permette, le somme spettanti a chi lavora o eroga un servizio".

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK