Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

SILANUS. AL VIA IL CONCORSO FOTOGRAFICO GENIUS LOCI: Fotografi professionisti e dilettanti potranno partecipare con i propri scatti

| di Ufficio Stampa
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
ph: F.Marcheschi

 

SILANUS. Al via a Silanus GENIUS LOCI, un concorso fotografico lanciato nell’ambito del progetto NOIS, una mostra-evento che accoglierà i visitatori del paese fino al 31 ottobre, in un susseguirsi di esposizioni, eventi e iniziative.

“Il concorso – spiega il sindaco di Silanus Gian Pietro Arca – segue la linea dell’intero progetto NOIS. Ha l’obiettivo di raccontare gli ambienti, le situazioni e le persone di Silanus. Premierà infatti i 3 fotografi che riusciranno a valorizzandone al meglio il “genius loci”, cioè quelle particolari caratteristiche che rappresentano il “carattere” e l’identità del luogo.”

Per partecipare è necessario iscriversi inviando, entro e non oltre il 3 settembre 2017, via mail o tramite il sito wetransfer (https://wetransfer.com/) il modulo di iscrizione firmato e compilato in tutte le sue parti, una fotocopia del documento di identità in corso di validità e le fotografie con cui si intende partecipare.

Il regolamento del concorso è pubblicato sul sito del Comune di Silanus, nella sezione NOIS. NOIS è un’iniziativa nata per valorizzare il patrimonio di conoscenze storiche, culturali e umane di Silanus e per metterle a sistema al fine di promuovere lo sviluppo economico e sociale del paese.

Il filo conduttore è la fotografia. NOIS si articola, infatti, in un vero e proprio percorso fotografico, attraverso il quale vengono rivelati i luoghi di Silanus, ma soprattutto le sue persone, a partire dal complesso archeologico di Santa Sabina (S.S. 129) per proseguire all’interno del paese, dove la comunità si svela pian piano al turista, mentre percorre i suoi luoghi, visita i luoghi di produzione, ascolta i racconti dei suoi abitanti e scopre in prima persona le tipicità locali.

Al percorso fotografico si aggiunge anche la mostra “Marine e marine di Sardegna”, allestita presso Casa Aielli (in via Municipio, a Silanus) e aperta al pubblico fino al 4 agosto, tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30.

L’esposizione, dedicata ai paesaggi marini della nostra isola, è un interessante mix di fotografia e pittura, composto dagli scatti in bianco e nero di Chicco Marcheschi e dai dipinti di Carlo Nieddu Arrica.

L’intero progetto NOIS, promosso dall’amministrazione comunale di Silanus, in collaborazione con l’Associazione Borghi Autentici d’Italia, gli operatori di Silanus Comunità Ospitale, il CRS4 e la Pro Loco di Silanus, è realizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Nuoro e con il contributo di Fondazione di Sardegna.

NOIS Silanus | luglio-ottobre 2017

Marine e marine di Sardegna Silanus | Casa Aielli, Via Municipio Aperta al pubblico fino al 4 agosto, tutti i giorni, 10.00-13.00 | 15.30-19.30

Ingresso libero

Info francesca.arpi@comune.silanus.nu.it Tel. 0785 840001 

Ufficio Stampa

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK