I ragazzi della Rete FriSaLi per 4 settimane in Australia e Argentina

| di Fondazione Istituto Tecnico Superiore Efficienza Energetica Sardegna
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

Anche nel 2018, come nei precedenti anni scolastici, gli studenti e i docenti delle scuole del Marghine-Planargia, insieme a quelli delle altre regioni d’Italia aderenti alla rete Fri.Sa.Li. World, sono coinvolti nelle attività di Internazionalizzazione che si concretizzano con viaggi di studio e scambi in regime di reciprocità con vari Paesi del mondo ove la Rete FriSaLi, in 15 anni di attività, ha sottoscritto protocolli di intesa.

Oggi, Venedi 6 luglio, nei locali della Fondazione ITS si è tenuto incontro con dirigenti, docenti, studenti e rispettivi familiari che il 16 e il 19 luglio partiranno per Brisbane in Australia e ad Avellaneda in Argentina, dove resteranno per quattro settimane ospitati da famiglie e frequenteranno le lezioni e tutte le attività complementari nelle scuole delle rispettive città.

Sono oltre 80 gli studenti e 7 docenti di quattro regioni coivolti nei progetti di cooperazione internazionali, gli studenti sardi impegnati nel viaggio in Australia sono: Masala Claudio, Casule Alberto, Cossu Giulia dell’Istituto G. A. Pischedda di Bosa, Dore Camilla, Deriu Elisa, Morittu Alessandro e Morittu Enrico del Liceo G. Galilei di Macomer, Demurtas Ilaria, Farina Sonia dell’Istituto S. Satta di Macomer, docente accompagnatore è il Prof. Massimiliano Deriu del Pischedda.

Accompagnati dalla prof.ssa Fabiola Bottigliero, si recheranno ad Avellaneda: Bachis Chiara, Schirra Roberta e Dedola Giulia dell’ Istituto S. Satta di Macomer.

I vari gruppi si incontreranno a Roma e partiranno tutti insieme per le rispettive sedi di destinazione.

L’Internazionalizzazione dell’offerta formativa vede sempre più impegnate le Istituzioni Scolastiche e Formative aderenti alla Rete Fri.Sa.Li. World: dopo la nona edizione del Progetto "Cittadinanza e Costituzione", che si è celebrato ad aprile a Macomer, con una folta partecipazione di dirigenti, docenti e studenti provenienti da varie regioni d’Italia, alla fine di maggio una delegazione di docenti e studenti dell’Istituto Comprensivo G. Caria, accompagnati dal Prof. Sergio Masia, si è recata a Chisinaua in Moldavia, per la rituale visita di scambio, nel corso della quale è stato sottoscritto il rinnovo dell’accordo con il Liceo Teoretic “Ion Crenga”.

I viaggi di studio, patrocinati dalla Fondazione Friuli, come afferma il Coordinatore Nazionale, Raffaele Franzese, dureranno quattro settimane nel corso delle quali sia gli studenti, sia i docenti avranno modo di acquisire competenze di vario tipo, da quelle linguistiche a quelle storiche, geografiche e di costume e rappresenterà un’esperienza che resterà impressa nei loro ricordi e che servirà senza alcun dubbio a declinare in concreto il significato di Intercultura, di globalizzazione, che oltre ad essere associato quasi sempre a quello economico, ha anche una valenza culturale.

Fondazione Istituto Tecnico Superiore Efficienza Energetica Sardegna

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK