Parametri fuori norma: acqua non potabile nella zona industriale di Tossilo

| di ufficio stampa ATS Sardegna
| Categoria: Attualità
STAMPA
Foto google maps area industriale di Tossilo

 

Il S.I.A.N. (Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) dell'ASSL di Nuoro comunica che, a seguito delle analisi di verifica – presso il laboratorio A.R.P.A.S. (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente della Sardegna) di Sassari – i campioni di acqua prelevati in data 15 ottobre nella rete idrica di Olzai e della zona industriale di Tossilo (Macomer) sono risultati non conformi per i parametri microbiologici (Coliformi totali e Escherichia Coli a Olzai e Coliformi totali a Tossilo-Macomer).

Il parametro Coliformi deve essere pari a zero (Parte C All. I- D.Lgs 31/2001) e la loro presenza è un indice di rischio per la salute dei cittadini/consumatori; pertanto, in via cautelativa, l'acqua non è idonea al consumo diretto, né per gli altri usi alimentari.

Il S.I.A.N. ha provveduto immediatamente a informare i Sindaci di Macomer e Olzai; ha, inoltre, comunicato agli enti gestori di individuare la causa dei parametri fuori norma, eliminarla procedendo ad apposita disinfezione, effettuare le dovute verifiche e relazionare allo stesso servizio ASSL.

Si precisa che - sia a Olzai che a Tossilo - le reti idriche non sono competenza di Abbanoa S.P.A., bensì di altri enti gestori, che dovranno individuare la causa dei parametri fuori norma, eliminarla procedendo ad apposita disinfezione, effettuare le dovute verifiche e relazionare al S.I.A.N. dell'ASSL di Nuoro.

ufficio stampa ATS Sardegna

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK