Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Omicidio di Manuel Careddu: la riflessione del Movimento 5 Stelle di Macomer

| di Movimento 5 Stelle Macomer
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

Da un mese circa la nostra città è tristemente sotto i riflettori per l’ultimo fatto di cronaca che ha segnato questa realtà che, volutamente, non vogliamo chiamare “Comunità”: la scomparsa prima, e la successiva , poi, morte di Manuel.

Abbiamo fortemente voluto rispettare il silenzio, non alimentare rabbia e giudizi che, per quanto umani, non hanno la capacità di alleviare sofferenza e dolore. Abbiamo pensato che il silenzio fosse la nostra giusta manifestazione di profondo rispetto che ogni sofferenza deve avere. E questa in modo particolare.

Fiumi di inchiostro si sprecano, solidarietà, condanna, giudizi, ricette e quant’altro.

Ciò che latita, se non in rarissimi casi è il “mea culpa”.

Manuel poteva essere un figlio, un fratello, un nipote di ognuno di noi e di questa realtà ne era parte integrante, nel bene e nel male.

Lungi da noi voler esprimere giudizi di sorta poiché, come nelle malattie, ogni dramma è una storia a sé.

Vogliamo chiederti scusa Manuel , a te ed alla tua famiglia.

Sappiamo che le scuse postume sono superflue e quasi inutili, perché ciò che conta è pre-occuparsi e noi non lo abbiamo fatto, non abbiamo saputo intercettare i tuoi bisogni né quelli della tua famiglia e quel che è più grave, eri per noi un “invisibile”.

Eppure diciamo di essere (o piuttosto crediamo!) di essere brave persone! Facciamo tutte le “cose” per tenere a posto la coscienza ed essere considerati “brave persone”!

Quanta ipocrisia Manuel! Quanta superficialità, quanto falso perbenismo e quanto vuoto intorno a noi

Questo fatto non solo ci inquieta, ma non ci fa dormire sonni tranquilli. Come è possibile tanta efferatezza e cinismo in persone quasi tuoi coetanei?

Ma che mondo noi adulti abbiamo consegnato ai nostri giovani?

Ognuno di noi, ciascuno, ha la sua parte di responsabilità, nessuno escluso!

Abbiamo consegnato un mondo di pseudo-valori, fatto di apparenze e pochi contenuti e la nostra realtà ne è la prova, il disagio e degrado sociale sono palpabili e ormai fuori controllo.

Nel dramma ci auguriamo che il tuo sacrificio non sia vano, ma serva da monito non solo per porci interrogativi, ma per darci la spinta per trovare risposte adeguate e fare si che questa “realtà ” possa fregiarsi del nome di “Comunità” che accoglie e include.

La nostra solidarietà e vicinanza alla tua martoriata famiglia, e a te caro Manuel.

Buon viaggio.

 

 

 

Movimento 5 Stelle Macomer

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK