Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Macomer. Degrado di Piazza Repubblica nel rione S. Maria: la segnalazione del Forum per la Rinascita

| di Forum per la Rinascita di Macomer
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 

MACOMER. Raccogliendo le segnalazioni pervenuteci da diversi cittadini residenti nel rione di S. Maria, segnaliamo all’attenzione della Giunta e del Consiglio comunale lo stato di abbandono in cui versa il quartiere per il protrarsi  ormai da lungo tempo di una serie di carenze che riguardano in particolare l’illuminazione pubblica, la pulizia delle strade, l’incuria delle aree verdi, le condizioni del manto stradale, la segnaletica orizzontale e verticale, la pulizia delle caditoie.

La situazione generale del rione – condivisa peraltro da tutti gli altri quartieri della città, anche se in forme non così accentuate  - è ben esemplificata dalle condizioni di grave degrado della Piazza Repubblica, posta al centro del  quartiere, in prossimità dei pochi esercizi commerciali a servizio del rione.

Di notte la Piazza è completamente al buio tanto che è rischioso anche soltanto transitarvi, essendo da lungo tempo disattivati i due fari destinati alla sua illuminazione, fatto che si aggiunge ai numerosi punti luce spenti  lungo le vie a contorno della piazza. Di giorno essa è ormai diventata completamente impraticabile per le montagne di rifiuti e di fogliame accumulati da lungo tempo, che ormai sommergono le panchine e l’arredo urbano e ciò nonostante il contratto di servizio con la CICLAT preveda che la Piazza  debba essere spazzata due volte alla settimana.

Chiediamo che gli amministratori comunali debbano avviare una riflessione sulla gravità di tali situazioni ed adottare provvedimenti risolutivi ed immediati, riportando un minimo di decoro, sicurezza, vivibilità a S. Maria e negli altri quartieri.

Riteniamo innanzitutto indispensabile un’accurata verifica sulle numerose inadempienze che si registrano nell’esecuzione del servizio di igiene urbana, in modo particolarmente rilevante nel servizio di pulizia e spazzamento di strade, piazze ed aree pubbliche, nonostante esso sia regolato da un capitolato d’appalto molto preciso e rigoroso, con previsioni di intervento che vanno da sei giorni alla settimana nelle vie e piazze più centrali, fino ad un minimo di una volta alla settimana in quelle più periferiche. Si tratta di un servizio che costa alla comunità oltre 300.000 euro, interamente pagati dai cittadini attraverso la TARI, per cui riteniamo sia preciso dovere dell’Amministrazione comunale pretendere dall’appaltatore la sua puntuale esecuzione.

 

Forum per la Rinascita di Macomer

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK