Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Lo Shardana Judo Lotta Silanus ancora alla ribalta Nazionale

Medaglia di bronzo per Diego Pes e Davide Cossu, 5°posto per Tiziano Careddu

| di Mary Ledda
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

 

SILANUS. Non finiscono di stupire gli atleti dello Shardana di Silanus. Lo scorso fine settimana si sono svolti ad Ostia i Campionati Italiani under 15 e under 20 di lotta Stile Libero dove la Società del Marghine era presente con 5 atleti, di cui tre negli under 15 (Diego Pes, Tiziano Careddu e Simone Pes) e due negli under 20 (Davide Cossu e Fabrizio Arca).

A portare a casa la medaglia sono stati Diego Pes nei 52 Kg under 15, e Davide Cossu nei 92 Kg under 20, mentre Tiziano Careddu sfiora la medaglia nei 57 Kg under 15, perdendo la finale per il bronzo anche a causa di un infortunio subito nei primi secondi dell'incontro.

Niente da fare invece per Simone Pes 62 Kg under 15 e Fabrizio Arca 74 Kg under 20 che perdono al primo turno e non vengono ripescati.

Prestazione positiva quindi sia di Diego Pes, che conferma le sue capacita' dopo il bronzo conquistato lo scorso novembre al Gran Premio Giovanissimi di lotta Greco Romana, e di Davide Cossu che, dopo la vittoria dei Campionati Italiani under 17, lui che ha solo 16 anni, si conferma ai vertici nazionali anche nella classe superiore dimostrando di essere uno dei giovani più interessanti nel panorama nazionale della lotta libera.

Ma le soddisfazioni non finiscono quì visto che la settimana scorsa, a coronamento delle ottime prestazioni, è arrivata, per Davide, la convocazione in Nazionale per partecipare ai Campionati Europei under 17 che si svolgeranno a Faenza dal 17 al 23 giugno dove il forte atleta del marghine tenterà la scalata alla medaglia continentale.

"Non posso che essere soddisfatto - dice il Presidente del Sodalizio Mario Pes - stiamo facendo un ottimo lavoro in un contesto sociale non proprio facile", mentre il tecnico sociale Ymbre Cocco commenta così: "Non siamo più una meteora del panorama Nazionale ma una solida realtà guardata da tutta l'Italia, sia della lotta che del Judo, con profondo rispetto".  Il Maestro Raffaele Cocco, fondatore e Vicepresidente del sodalizio, dall'alto della sua esperienza esprime profondo orgoglio per i risultati ottenuti: "il nome di Silanus rieccheggia costantemente nei podi nazionali e nei contesti internazionali grazie ai nostri ragazzi, spero che le istituzioni locali ce lo riconoscano".

Intanto, anche nel judo arrivano segnali importanti, sempre Davide Cossu ha conquistato lo scorso 9 marzo, un'altra medaglia di bronzo al Trofeo Internazionale Città di Colombo che, dopo il 7° posto agli Italiani gli fa recuperare punti importanti nella Ranking List Nazionale facendolo entrare, anche nel judo fra i primi 10 nella sua categoria. Invece, il prossimo fine settimana, Diego Pes e Sofia Cocco faranno parte di una delegazione Sarda che parteciperà ad una competizione internazionale di judo a squadre che si svolgerà a Perpignan, località del sud-est della Francia al confine con la Spagna.

Mary Ledda

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK