Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Calcio: chi vincerò lo scudetto quest’anno?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Per quanto riguarda il calcio e in particolare il campionato di serie A, la domanda più frequente del momento è di sicuro la seguente: chi vincerà lo scudetto 2019-2020? Sono in molti a cercare le giuste quotazioni in ottica di sito di scommesse online anche se la costante, come avviene ormai da un po’ di tempo è sempre la stessa: chi sarà in grado di insidiare la leadership di questa Juventus?

Le quote scudetto per la stagione 2019-2020

Inutile dire che le quote scudetto per la Juventus sono davvero molto basse, tanto che in nessun caso si supera quota 1.51, il ché è tanto dire. Nonostante la squadra abbia cambiato allenatore, dopo molto tempo, l’organico sia in continua evoluzione da almeno tre stagioni, non ci sono i presupposti per dare quote più alte di queste, il ché la dice lunga anche sul valore e sul ruolo delle avversarie. Senza nulla togliere specialmente al Napoli di Carlo Ancelotti, ma anche all’Inter del nuovo tecnico Antonio Conte, il distacco e il gap appare davvero difficile da colmare, per due motivi abbastanza evidenti. La Juventus ha effettuato una campagna acquisti sontuosa, che di fatto annulla i colpi di mercato delle dirette avversarie, riportando il margine su livelli significativi. Questo se restiamo comunque nell’ambito di Napoli e Inter, che restano le più autorevoli e serie candidate, per dare fastidio a questa Juventus dei record, visto che se queste due squadre vengono comunque quotate tra 5.00 e 7.00, il distacco con le quotazioni delle altre, è ancora più netto e significativo. Fanno parte del secondo gruppo di contendenti, un inedito terzetto che vede Milan, Roma e Atalanta, dietro rispetto a Napoli e Inter. La quota più bassa la ottiene il Milan con 25.00, mentre la Roma di Fonseca, oscilla tra 34.00 e 50.00. L’Atalanta di Gasperini, forte del terzo posto della passata stagione, si colloca tra 41.00 e 70.00. Si tratta quindi di numeri piuttosto elevati, in termini di quote, dove in effetti le possibilità di vittoria sono davvero remote, per quanto abbiamo visto nelle passate stagione, ma anche valutando la rosa di queste differenti squadre.

Il resto delle squadre di serie A: quote e posizionamenti probabili

E il resto? Lazio, Torino, Sampdoria e Fiorentina, che bene o male costituiscono la parte centrale delle classifica di serie A, quella che oscilla tra un piazzamento in Europa e una posizione privilegiata, rispetto alla zona salvezza, sono date come altamente improbabili, nella lotta scudetto. Anche la Lazio che ha comunque conquistato la Coppa Italia, è valutata tra 55.00 e 85.00.

Tornando però al calcio giocato, questi numeri vanno presi con le molle, visto che come da tradizione, nelle griglie di partenza per la vittoria dello scudetto, c’è sempre una squadra iper valutata e una sottovalutata. Basti ricordare l’errore di valutazione che è stato effettuato per la passata stagione, con l’Inter, la Roma e il Milan, date molto più favorite rispetto a Napoli e Atalanta, in ottica di piazzamento Champions. Ora se l’Atalanta di Gasperini, è stata una clamorosa sorpresa e rivelazione, lo stesso non può certo dirsi per il Napoli, che nonostante il cambio di tecnico, aveva praticamente mantenuto inalterata la rosa dei giocatori che con Sarri avevano conquistato 91 punti. Un aspetto che quest’anno pare contare, stranamente di più, rispetto a quello precedente.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK