BORORE. Venerdì l'ultimo appuntamento con la rassegna “Teatros a Iscracaglios!”

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

BORORE. Si concluderà con l'appuntamento di Venerdì 15 Novembre la prima edizione della Rassegna “Teatros a Iscracaglios!”, organizzata dalla compagnia I Barbariciridicoli di Ottana e offerta gratuitamente al pubblico grazie al contributo della Proloco, del Comune di Borore, dell’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna.

In scena, a partire dalle 20.30 presso il Salone Parrocchiale Don Gianni di Borore, “Skabaretch”, lo storico spettacolo di improvvisazione in cui, oltre alle esilaranti e costitutive improvvisazioni teatrali, verranno allestiti gli sketch più comici e divertenti della recente produzione dei Barbariciridicoli, a partire da L’epoca del Ri-touch e dallo sketch in limba Sa tzuccada de su fumu! – I viaggi in-continenti di Tzia Peppanna Culimanna e Bobbore Preda Ischippiumeda.

Dopo la rappresentazione si terrà Oltre il Sipario, un incontro degli artisti con il pubblico, che, oltre che a far conoscere gli artisti dietro la maschera, ha l’obiettivo di socializzare le esperienze e facilitare la comprensione dei linguaggi e delle tecniche teatrali.

La rassegna aveva aperto le danze ad inizio mese ospitando la compagnia di Cagliari Intrepidi Monelli, che ha presentato al pubblico Mistero Buffo, l’opera più famosa di uno straordinario artista teatrale quale Dario Fo proposta nell’interessante versione che ne dà la pluripremiata attrice sarda Elisa Pistis, e la compagnia di Mogoro Teatro Tragodia, che ha proposto la sua esilarante produzione dal titolo Estrogenia 2.0, uno spettacolo tutto al femminile che racconta, in forma ironica e demenziale, quello che è la “donna” nelle sue tante sfaccettature: pregi, difetti, insicurezze e, soprattutto, “sbalzi ormonali”.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK