Sindia, acqua non potabile

| di ATS Sardegna
| Categoria: Attualità
STAMPA

SINDIA. Il S.I.A.N. (Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione) dell'ASSL di Nuoro comunica che le analisi di verifica sui campioni d'acqua prelevati dai Tecnici della Prevenzione in data 18 novembre nel punto di campionamento di via Dante n. 41, a Sindia, sono risultate non conformi per i parametri batteriologici dei Coliformi Totali, Escherichia Coli ed Enterococchi.

Pertanto, in via cautelativa, l'acqua non è idonea per gli usi potabili, intesi sia come consumo diretto che altri usi alimentari, né per l’igiene della persona.

Il S.I.A.N. ha provveduto immediatamente a informare il sindaco di Sindia, affinché provveda all'emanazione delle restrizioni per il punto risultato fuori norma.

Nel contempo il Servizio dell'ASSL ha comunicato all'ente gestore, Abbanoa S.p.A., di adottare tempestivamente i necessari provvedimenti al fine di ripristinare la qualità dell’acqua e di comunicare allo stesso S.I.A.N. quanto segue:

- cause che hanno determinato lo scadimento della qualità dell’acqua;

- Interventi, previsti o posti in essere, finalizzati al ripristino della qualità dell’acqua;

- tempi previsti per tale ripristino;

- risultanze analitiche di ripristino della conformità ai valori di parametro fissati dal DLgs 31/01.

ATS Sardegna

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK