Attesa per la consacrazione episcopale del bortigalese don Mura

A Bosa questo pomeriggio attesi centinaia di fedeli dal Marghine

| di Sandro Biccai
| Categoria: Attualità
STAMPA

A Bosa ed in tutta la diocesi di Alghero cresce l’attesa per l’ordinazione episcopale di don Antonello Mura, il sacerdote di Bortigali chiamato a ricoprire l’importante incarico di nuovo vescovo della diocesi di Lanusei in sostituzione di Monsignor Antioco Piseddu, che lascia la guida della diocesi ogliastrina, dopo circa 30 anni, per raggiunti limiti d’età.
La cerimonia d’ordinazione episcopale di don Antonello Mura si terrà domani 25 marzo 2014 nella cattedrale di Bosa con inizio alle ore 16,30 e vedrà la presenza, tra gli altri, di Monsignor Angelo Becciu, Sostituto della Segreteria di Stato Vaticano, sardo di Pattada, di Monsignor Mauro Maria Morfino, attuale vescovo di Alghero, del suo predecessore, Monsignor Giacomo Lanzetti, e degli altri vescovi sardi.
Secondo le previsioni convergeranno a Bosa centinaia di fedeli, molti dei quali non potranno trovare posto in cattedrale dove si potrà accedere solo grazie ad apposito pass. Chi non ne fosse provvisto potrà, in ogni caso, seguire l’intera cerimonia attraverso maxischermo. Particolarmente numerosa si preannuncia la presenza di persone in arrivo a Bosa da Bortigali e Silanus, centri del Marghine dove don Antonello può vantare numerosi parenti ed amici.

Per chi volesse seguire la diretta da casa, la cerimonia sarà trasmessa su Videolina.

Sandro Biccai

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK