Malvasia Silattari: "non partecipiamo a Primavera nel Marghine e vi spieghiamo il perchè"

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Cari amici e cari estimatori di Silattari e della Malvasia di Bosa,
In questi giorni abbiamo ricevuto numerosi messaggi e tante telefonate per venire a visitare la nostra Azienda, ci dispiace comunicare che purtroppo NOI NON CI SAREMO.


Questa non è una nostra decisione bensì una scelta dovuta alla cecità degli organizzatori dell'evento Primavera nel Marghine: il Comune di Bosa e la Strada della Malvasia. Un'evento che crediamo sia organizzato con SOLDI PUBBLICI coinvolgendo tutti i produttori escluso uno SILATTARI che produce da sola oltre il 60% di tutta l'uva Malvasia di Bosa D.O.C. gli altri, quelli che troverete all'evento, tutti insieme producono l'altro 40%, qualcuno dirà: quello buono! Ma non è così...... Infatti le medaglie all'evento internazionale del Vinitaly le ha avute solamente Silattari con impegno, professionalità e passione. Ci chiediamo perché diamo tanto fastidio.... la risposta forse è solo una: invidia e superbia
L’invidia quel sentimento negativo (quello positivo è l’ammirazione) che si prova nei confronti di chi ha qualcosa che non possederanno mai. «Fu il sangue mio d'invidia sì riarso, che se veduto avesse uomo farsi lieto, visto m'avresti di livore sparso. (Dante Alighieri).

La superbia di chi pretende di meritare per se stessi, con ogni mezzo, una posizione di privilegio sempre maggiore rispetto agli altri.

Siamo dispiaciuti di non poter accogliere in questa occasione le oltre venti mila persone che in questi quattro mesi hanno acquistato i nostri vini,
siamo dispiaciuti di non accogliere in questa occasione le persone che troveranno SOLAMENTE la nostra Malvasia ell'EXPO di Milano,
siamo dispiaciuti di non poter accogliere le persone che hanno seguito il Vinitaly 2015 quando siamo stati premiati con la GRAN MENZIONE,

SIAMO DISPIACIUTI!

Potevamo comunque aprire le porte della nostra Azienda e accogliere comunque le persone MA NON LO FACCIAMO per due buoni validi motivi: il primo perché daremmo lustro ad una manifestazione alla quale non siamo stati invitati, il secondo è perché non riteniamo e ci dissociamo dall'uso improprio dei DENARI PUBBLICI per queste manifestazioni discriminanti ad uso e consumo solo di alcuni.

Come tante volte abbiamo organizzato eventi a NOSTRE SPESE lo continueremo a fare, non lo faremo più con la modestia che ci ha sempre contraddistinto, da ora lo faremo da LEADER quali siamo!
Parleremo solo di noi non più di altri produttori, all'EXPO porteremo Silattari Azienda leader nella Malvasia di Bosa voi continuate a suonare e ballare da soli, e tenete a mente che Silattari è Silattari dove da oltre tre secoli si produce la Malvasia più pregiata!


Ci è parso doveroso questo chiarimento affinché chiunque non pensi che la nostra può essere invidia, non conosciamo questa parola anche perché noi siamo Silattari e chi ci conosce sa bene come operiamo, lo sanno anche i ragazzi del Liceo Scientifico di Macomer che stanno venendo ad imparare come si diventa VITICULTORI e non viticoltori come tanti.
Condividete tranquillamente nelle vostre bacheche questo messaggio, speriamo serva da monito a coloro che pensano che la Malvasia di Bosa sia un vino per pochi....... e come diceva Totò: MA MI FACCI IL PIACERE.

Silattari Azienda Agricola
Giovanni Porcu e Nicola Garippa

 

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK