Tempesta di grandine a Borore, a Macomer capannone abbattuto in un'azienda agricola

| di Giulia Serra
| Categoria: Cronaca
STAMPA

 

BORORE. “C'è stato il finimondo”: così ci scrive un lettore inviandoci alcune istantanee che immortalano la grandinata abbattutasi su Borore questa mattina: chicchi che sembrano pietre e una macchina danneggiata dalla violenza delle precipitazioni. Mezzi a lavoro per sgomberare le strade. Ancora difficile fare una conta dei danni.

L'ondata di maltempo che in queste ore imperversa in gran parte della Sardegna si è abbattuto anche sul Marghine: la strada che collega Bosa e Macomer è stata oggetto di una tromba d'aria che ha sradicato alberi e cartelli stradali riversatisi sulla carreggiata e che hanno creato non pochi problemi alla circolazione stradale.

Temporali di forte entità e grandine su vari comuni del territorio: a Macomer è stato attivato il Coc. La situazione nel centro abitato è sotto controllo, mentre danni rilevanti si registrano nelle campagne: capannone abbattuto per un'azienda agricola insediata in agro di Macomer. Gli operatori della Protezione Civile sono a lavoro sul posto. Secondo le prime notizie vi sarebbero danni anche agli animali: una parte del gregge di ovini sarebbe rimasta schiacciata nel crollo della struttura.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK