Antunna e Piritzolu: a Macomer un fine settimana all'insegna dei sapori d'autunno. Il programma completo

| Categoria: Gusto
STAMPA

 

MACOMER. Tutto pronto a Macomer per Antunna e Piritzolu 2019, la manifestazione che animerà il centro storico cittadino per un lungo fine settimana da percorrere sulle vie del gusto.

Funghi e vino, ma anche spettacoli, laboratori, reading, musica e balli della tradizione, attività esperienziali, culturali e ludiche per una due giorni all'insegna dei sapori d'autunno pensata ed organizzata per soddisfare le esigenze ed i palati di tutti.

Tra sabato 23 e domenica 24 novembre si snoderà un ricco programma a tema, risultato della fusione tra la Rassegna de s'Antunna, giunta quest'anno alla 22^ edizione, e la 7^ Sagra de su Piritzolu, l'antico vino della tradizione contadina locale.

Si inizia sabato mattina alle 9.30 con l'inaugurazione della Mostra micologica presso il centro culturale Casa Attene alla presenza della Presidente della Pro Loco e degli Assessori alla cultura, al turismo e alle attività produttive.

Con l'apertura ufficiale della manifestazione prenderanno il via anche le diverse attività collaterali inserite in calendario, ideate per bambini, studenti e adulti che desiderano scoprire il vasto mondo dei funghi. Tra queste, vi è la possibilità di partecipare al “Fungo Trek”, cimentandosi in una particolare escursione che abbina il trekking con la raccolta e la classificazione dei funghi guidata da un micologo esperto.

Per i più piccoli invece, dalle ore 11 fino alle 12.30, e dalle 15.30 alle 19, presso la Casa Attene, spazio ai giochi e alle attività creative a tema con i laboratori per bambini “Benvenuti a Fungolandia”, mentre alle 12 i micologi ospiti della manifestazione incontreranno i ragazzi delle scuole.

Nel primo pomeriggio, a partire dalle 15.30 sempre presso la Casa Attene, il convegno “Funghi commestibili e Velenosi: le specie più buone in cucina e quelle più pericolose”, al quale interverrà Federico Calledda, segretario e membro del comitato scientifico del Gruppo Micologico Milanese, che dialogherà con Franco Sotgiu.

Alle ore 18 si entra nel vivo della Sagra de su Piritzolu, con l'apertura delle cantine del centro storico e le degustazioni itineranti accompagnate dal Coro Melchiorre Murenu e dal Gruppo Folk Santa Barbara. Alle ore 19 in Piazza Peana andrà in scena una dimostrazione pratica della antica tecnica di vinificazione de “Su Piritzolu”, mentre proseguirà il percorso itinerante tra le cantine con le esibizioni dei cantadores Roberto Fadda, Roberto Marini e Mauro Deriu, accompagnati alla chitarra da Nicola Saba, e quelle del Coro Citta di Macomer e del Gruppo Folk Tamuli Macomer, che allieteranno la lunga serata fino alla chiusura cantine.

Il giorno seguente, Domenica 23 novembre, si riparte alle 9.30 con l'apertura della mostra micologica allestita in Casa Attene, l'offerta esperienziale con il Fungo Trek sui cammini d'autunno accompagnati dalle guide escursionistiche e, a partire dalle 11, le attività per i più piccini offerti dai laboratori di “Fungolandia”.

Nel frattempo in Piazza Santa Croce si aprirà “Il fungo è servito” , seconda edizione dello speciale Show Cooking nel quale i protagonisti d'eccezione saranno gli chef e le loro ricette, in linea di continuità con i ristoratori locali, che proporranno menù a tema con la manifestazione.

Nel primo pomeriggio spazio alla narrazione e alla storia, con l'appuntamento alla scuola dell'infanzia Sa Corte che, dalle 15.30, ospiterà il reading medievale “A contar di favole. I racconti della piccola Eleonora d’Arborea”, curato dell’Associazione Sardinia Crea Lab con la partecipazione del Gruppo Medievale Antica Turabolis di Terralba e dedicato a bambini, ragazzi e adulti.

Ancora, alle 16 presso il centro culturale Casa Attene, Eliano Cau presenterà il suo ultimo lavoro “Luce degli Addii”, mentre in Piazza Santa Croce alle 16.30 la formazione “Il Teatro del Sottosuolo” presenterà lo spettacolo teatrale di strada per grandi e piccini “Hope! hope! Hoplà!!!”, con il duo di clown “I Nipoti di Bernardone”. Al termine, negli stessi spazi della piazza, sarà il gruppo folk interamente al femminile Is Campidanesas ad esibirsi e conquistare la scena, seguite a poca distanza dalla imponente tradizione del canto tenore proposta.

Una lunga e ricca giornata che si concluderà in Piazza con la degustazione di un piatto rigorosamente a base di Antunna accompagnato dal  Vino  Novello 2019 Santa Caterina ISOLA dei NURAGHI della Cantina di Dorgali.

L'organizzazione della manifestazione, che vanta la certificazione plastic free, è a cura della Pro Loco di Macomer in collaborazione con l'associazione Binzateris e la società cooperativa Esedra, con il patrocinio del Comune di Macomer.

 

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK