Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Le Destre Macomeresi sul Centro di Permanenza Migranti: "chiameremo a raccolta i cittadini contro questa scelta scellerata"

La nota stampa congiunta di Destra Per Macomer, Fratelli d'Italia e Destra Sociale Sardegna

| di A Destra Per Macomer, Fratelli d'Italia e Destra Sociale Sardegna
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

La calda estate macomerese si fa incandescente, di pochi giorni fa la notizia che la nostra cittadina è stata scelta dal Ministero degli Interni come luogo ideale per collocare il “centro di permanenza per i rimpatri”, identificando il dismesso carcere come edificio ideale da adibire a tale scopo.

Abbiamo appreso dal telegiornale regionale che il numero massimo sarà di 100 soggetti da rimpatriare i quali verranno sorvegliati da 15 persone (non è ben chiaro se questi poi faranno parte della polizia penitenziaria o di altre forze armate o se saranno semplici dipendenti di qualche coop).

Come A destra per Macomer, Fratelli d'Italia e Destra Sociale ci opponiamo fermamente a questo progetto, riteniamo che un territorio come il nostro prostrato da anni di crisi economica e con una ossatura sociale basata sull'imprenditoria e l'artigianato abbia ben poco a che fare con queste logiche che vogliono rendere la nostra cittadina un ricettacolo di delinquenza e malaffare, stimolando nella popolazione sentimenti di razzismo e odio che non le sono propri; Macomer infatti è sempre stata una cittadina accogliente, aperta ed inclusiva il luogo ideale per chi volesse aprire un'attività o costruire una famiglia.

Notiamo con dispiacere poi,che a ben poco è servita l'adesione del nostro comune allo Sprar, ancor meno sono serviti i proclami sulla micro accoglienza fatti dalla nostra amministrazione, questi infatti sono stati completamente ignorati dal ministero degli interni. La maggior parte dei macomeresi poi, forse pensava che avendo fra gli scranni regionali un ex assessore ed un consigliere questi avrebbero saputo tener lontani scempi come questo dalla nostra cittadina ed invece ci ritroviamo a commentare questa notizia senza che nessuno degli elementi citati si sia opposto a questo fatto.

La nostra opposizione a questo progetto sarà totale e non esiteremo a chiamare i nostri cittadini a raccolta per protestare contro questa scelta scellerata.

 

A Destra Per Macomer, Fratelli d'Italia e Destra Sociale Sardegna

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK