Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Crisi occupazionale del Centro Sardegna: il documento dei Sindaci del Marghine

| di I Sindaci dell'Unione dei Comuni del Marghine
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

I Sindaci dell’Unione di Comuni del Marghine, nel rappresentare la grave situazione occupazionale e sociale che ormai attanaglia sin da troppo tempo il Centro Sardegna, esprimono sostegno e solidarietà all’iniziativa del Sindaco e della Giunta Comunale di Ottana, ormai stremati dall’assenza dello Stato e della solitudine all’interno di una trincea da cui si stenta ad uscire.

Esprimono solidarietà ai lavoratori privati degli ammortizzatori sociali senza un’alternativa per una sopravvivenza dignitosa.

I Sindaci del Marghine aderiscono alla manifestazione promossa dal P.D.S. per il Popolo Sardo il 20 aprile 2018  per significare un impegno unitario alla ricerca di soluzioni politiche non più rinviabili.

I Sindaci di questa Unione ritengono necessario un impegno forte e trasversale per arginare quel processo di desertificazione dei nostri territori e per un inversione decisa del trend economico orientato alla produzione di ricchezza, benessere e lavoro.

I Sindaci ritengono che sia finito il tempo dei provvedimenti palliativi ed inefficaci ma siano necessari interventi ed investimenti straordinari e strutturali, che la Sardegna unita deve avere la forza di rivendicare e pacificamente ottenere.

I Sindaci dell'Unione dei Comuni del Marghine

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK