Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il M5S di Macomer chiarisce la sua posizione: "non abbiamo votato alcuna fiducia alla Giunta Succu"

La nota stampa a firma del Movimento 5 Stelle di Macomer

| di Movimento 5 Stelle di Macomer
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

All'indomani del voto in Consiglio comunale sulle dichiarazioni programmatiche della Giunta Succu ci sono state prese di posizione e polemiche sul significato del nostro atteggiamento e del voto a favore del nostro portavoce.

Anche all'interno del nostro gruppo è emersa la disapprovazione di alcuni per la decisione presa.

Da qui la necessità di chiarire l'accaduto, sia con i nostri elettori che con tutta la comunità per proseguire serenamente il nostro lavoro nel Consiglio Comunale.

Non abbiamo votato alcuna fiducia. 
Non è previsto ne necessario.

Il Consiglio era già costituito, il Sindaco aveva giurato le Commissioni comunali costituite con Il nostro portavoce membro della Commissione Ambiente.

Naturalmente all’opposizione.

Nelle trappole che il Sistema mediatico fa al Movimento , con continue distorsioni della realtà, a livello locale la stampa ci attribuisce un voto di fiducia con una imprecisione davvero esagerata ed oltre ai soliti malpensanti ci cascano anche molti che ci hanno votato.

La dichiarazione di voto del portavoce Maurizio Cossu è stata articolata e divisa in due interventi, il voto a favore è stato motivato, con una punta di ironia, perché è stato raccontato un percorso di linee programmatiche con intere parti del nostro programma mutuate integralmente che, a ben ricordare, non apparivano nel programma della Lista vincente.

Nella parte seria il ragionamento sulla necessità di prenderci davvero la responsabilità delle cose.
Perché tutti abbiamo sbagliato qualcosa se ci troviamo in queste condizioni.

Quindi una forte apertura alla necessità di un cambio radicale di modi e sopratutto metodi. Continuiamo a pensare che questo sia un piccolo "feudo" nel quale modi e metodi non sono consoni ad una libera comunità democratica.

L'invito è al radicale cambio di passo. Obbligatorio, non discrezionale.

Questa parte del ragionamento è stata totalmente ignorata, forse per l'ipocrisia sulla conoscenza dei fatti e degli uomini della nostra comunità e la tendenza ad attribuire ad altri la propria cattiva fede.

Abbiamo una legislatura intera per spiegare meglio il nostro agire.

Saremo differenti nelle modalità e nelle azioni, interpreteremo il mandato nell’esclusivo interesse della nostra comunità.

Intransigenti sul rispetto della legalità e la tutela della salute.

Dialoganti quando il progetto è di interesse pubblico e non nasconde interessi di parte.

Movimento 5 Stelle di Macomer

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK