Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Unità per Ottana, Alberto Manca (M5S): "la Regione stanzi fondi necessari per le bonifiche"

di Alberto Manca, Deputato del Movimento 5 Stelle

| di Alberto Manca, Deputato del Movimento 5 Stelle
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

Sono passati ormai molti mesi dalla costituzione della “Unità per Ottana”, nome dato alla task force interassessoriale istituita dalla Giunta regionale per elaborare ed attuare il piano di interventi volto a fronteggiare la pesante crisi che da anni investe l’omologa area del centro Sardegna.

Ho più volte avuto modo di sottolineare come lo sviluppo di questa parte del territorio regionale, se realmente perseguito, non possa prescindere da un’attenta ed efficace attività di bonifica: ricordo che questa zona, già sede di importanti insediamenti industriali, ricomprende una serie di aree per le quali, a suo tempo, la Regione stessa ha riconosciuto la necessità degli interventi di risanamento.

Dato che non è mai stato dato un seguito a tali prescrizioni, sarebbe questo un buon momento per intervenire, anche in ragione dei preoccupanti dati sulla presenza di inquinamento che ormai nessuno può più far finta di ignorare, avvalorati dai rilievi compiuti nell’anno in corso: tale situazione mette in luce l’esigenza improcrastinabile di realizzare un esaustivo piano di indagine e monitoraggio sul reale stato ambientale di tutta l’area -non solo della porzione relativa agli insediamenti ex Enichem - considerata nella sua interezza e non come mera sommatoria delle singole sub-aree.

Dalle informazioni divulgate dall’Unità per Ottana, non si riscontra invece traccia di un simile intendimento da parte della Giunta, la quale, nel recente elaborato programmatico, ha previsto esclusivamente la realizzazione di un “piano di caratterizzazione (definizione dello stato ambientale dell’area attraverso la raccolta di documentazione cartografica e bibliografica)”: al di là del giro di parole, trattasi di una mera ricognizione della documentazione già esistente, di per sé non idonea, come spiegato, a fornire un quadro ambientale che risulti esaustivo e soprattutto definitivo in riferimento a tutta l’area, non solo alla parte della stessa direttamente occupata dagli stabilimenti.

Si tratta peraltro di una misura inserita in un “pacchetto” che comprende altri otto interventi di carattere logistico ed infrastrutturale: in presenza di tali impegni, ben più onerosi, è facile immaginare che per il finanziamento della caratterizzazione resteranno solo le briciole dei circa 2 milioni di euro destinati a quel pacchetto di interventi. In tale ottica appare significativo il fatto che l’Assessore Spano non si sia ancora presentata a neanche uno degli incontri con il Gruppo di Coordinamento Territoriale.

Allo stesso tempo, non risulta sussistere in capo all’attuale Giunta regionale la volontà di effettuare uno studio sulle condizioni di salute della popolazione: sarebbe invece opportuno compiere un’indagine statistica sulle principali cause di mortalità e sull’incidenza di gravi patologie all’interno di un area delimitata considerando non solo i territori dei tre comuni sede degli insediamenti industriali, ma altresì quelli dei comuni limitrofi, anche attraverso la realizzazione di un apposito referto epidemiologico comprensivo di tutto il bacino territoriale di riferimento.

Voglio far presente, inoltre, che la richiesta di bonifiche è stata presentata anche dalle parti sociali nel corso della riunione del tavolo di coordinamento territoriale tenutasi lo scorso 5 novembre a Nuoro, presso la sede della Provincia.

Sempre in quella sede, il Sindaco di Bolotana avanzò la proposta di realizzare il referto epidemiologico. Si tratta pertanto di aspetti ampiamente condivisi che la Giunta Regionale dovrebbe fare propri.

Alberto Manca, Deputato del Movimento 5 Stelle

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK