Pietro Brundu nella prima sfida Nazionale conquista il 6° posto. Il tecnico: “un grande risultato, e la favola continua...”

| di Giulia Serra
| Categoria: Sport
STAMPA

 

CROTONE. Si è conclusa con un 5° posto di squadra e un 6° posto individuale la prima esperienza nazionale di Pietro Brundu, giovanissimo Bolotanese sbarcato con l'Olimpia Bolotana e la delegazione regionale Sarda a Crotone per disputare, insieme alle 22 rappresentanze provenienti da tutta Italia, i Campionati Nazionali di Categoria organizzato da Coni e Fidal.

Soddisfattissimo Gianni Diana, il tecnico che ha preparato Pietro: “la prestazione del nostro alfiere è andata oltre le più rosee aspettative, segnando un abbondante miglioramento in tutte le 4 discipline e portando il suo record personale da 2.422 a 2.819 punti. Un risultato che vede premiati i tantissimi sforzi di Pietro ma anche dell'intera società Olimpia, che lavora quotidianamente per dimostrare che chi vuole può!”.

Un pensiero particolare il tecnico lo riserva ad un elemento importante della compagine associativa, i genitori dei ragazzi: “la nostra forza sta anche nel gruppo forte e coeso di dirigenti e genitori – commenta Diana – che genera un entusiasmo che ci spinge a migliorare costantemente nel nostro lavoro. A loro va tutta la stima e il ringraziamento per ciò che fanno e a loro, con Pietro, dedichiamo questo grande risultato”.

Un periodo intensissimo per l'Olimpia Bolotana, perché dopo Crotone i suoi atleti si preparano a partecipare ad un nuovo ed entusiasmante appuntamento nazionale. La prossima settimana infatti Demetrio Roccu e Maribel Ortu voleranno a Forlì con la rappresentativa sarda per disputare la Finale Nazionale di lancio del giavellotto e disco: “la favola continua – dice ancora Gianni Diana - speriamo di rappresentare al meglio il territorio del Marghine. Una cosa è certa, ce la metteremo tutta come da Dna Olimpia!”.

 

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK