Macomer. Strada di Rio S'Adde Chiusa, ma gli automobilisti continuano a transitare: rischio Sanzioni

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. L'ultimo tratto della Ss 129 che consente a chi arriva da Nuoro di accedere a Macomer è chiusa al transito dallo scorso Mercoledì: a disporre la chiusura per accertato pericolo di frane, è la Provincia di Nuoro con una apposita Ordinanza.

 

A creare qualche problema rispetto all'affettivo divieto di transito è stato però il posizionamento dei relativi cartelli stradali e la mancata chiusura con apposite transenne.

Così, chi arriva da Nuoro, all'altezza del bivio di Birori non trova alcuna segnalazione che indichi la chiusura: il segnale di Divieto è stato infatti collocato più avanti, dopo l'uscita che porta alla Lacesa.

Un posizionamento che può trarre in inganno gli automobilisti, che in quel tratto sarebbero costretti ad una inversione decisamente pericolosa.

 

Non a caso gli automobilisti continuano a transitare da entrambe le direzioni ( anche la segnaletica all'uscita di Macomer è poco chiara: oltre al divieto di transito, è presente anche quello di senso unico alternato ), andando incontro al rischio di Sanzioni, come previsto dal Codice della Strada.

 

Invito tutti a non sottovalutare il pericolo – ci dice il Sindaco di Macomer Antonio Succue ad osservare il divieto di transito. Chiedo però che la Provincia indichi in modo più chiaro i percorsi alternativi”.

Rispetto alla non chiusura “fisica” della strada, il Sindaco dichiara invece: “ Preferisco che non vi sia una chiusura netta come accade nella circonvallazione di Sindia, perché possono verificarsi condizioni di urgenza o emergenza in cui la non chiusura totale potrebbe tornare utile”.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK