I Lavoratori in esubero dell'Inceneritore di Tossilo avranno una tutela

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. A darne per primo la notizia è stato, nella tarda serata di ieri, il Consigliere Regionale di Macomer e Capogruppo del Partito dei Sardi Gianfranco Congiu: è stata accolta la proposta della Giunta Regionale per la tutela dei lavoratori in esubero dell'Inceneritore di Tossilo, che potranno essere impiegati in enti e amministrazioni pubbliche.

Con una copertura di spesa per il 2017 pari a 700 mila Euro si garantisce ai lavoratori dell'Inceneritore di Macomer, che da Febbraio 2016 ha spento i 2 forni lasciando attiva solo la prima selezione dei Rifiuti Urbani conferiti, un reimpiego con una continuità contrattuale con la società Tossilo S.p.A.

Il primo passo importante per la tutela dei Lavoratori in esubero della Tossilo spa – ha commentato il Sindaco di Macomer Antonio Succu - grazie all'impegno dei Consiglieri regionali del territorio e alla determinazione dell'Assessore Paci. 
Questi Lavoratori termineranno il contratto di solidarietà questo mese, per cui rischiavano di rimanere senza sostegno con le loro famiglie. Auspichiamo adesso la massima rapidità della fase attuativa
”.

 

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK