A Borore arriva il film sulla storia dell'Industrializzazione nella Sardegna Centrale

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

BORORE. Sbarca anche a Borore il film documentario di Antonio Sanna e Umberto Siotto che ripercorre la storia e le vicissitudini del sogno industriale nel Centro Sardegna.

Dal titolo emblematico “Senza passare dal Via”, il lavoro racconta, attraverso le testimonianze dirette dei protagonisti di allora, politici, amministratori locali, operai e sindacalisti, con immagini dell’epoca e dei nostri giorni (alcune delle quali recuperate grazie al prezioso contributo della Cineteca Sarda), gli oltre 40 anni di una storia industriale che ha cambiato il volto dell'interno della Sardegna.

Il film/inchiesta – hanno dichiarato gli autori – non vuole essere un processo, ma vuole offrire ulteriori elementi di riflessione sul processo di industrializzazione dell’epoca che diede risposte immediate per risolvere alcuni problemi del territorio ma non gettò le fondamenta per uno sviluppo economico e sociale delle zone interne dell’isola come inizialmente venne proposto.

L'appuntamento, che si terrà Venerdì 21 Luglio alle ora 21 presso il cortile delle scuole elementari e medie in Piazza Unità d'Italia ( in caso di pioggia, la proiezione si terrà presso il "Museo del Pane" - Ingresso Via Spanu), è organizzato dall'associazione Amici del Libro in collaborazione con la Consulta Giovanile Comunale di Borore, il CIF Borore, l'Associazione Nino Carrus, la Biblioteca comunale e con il patrocinio del Comune.

 

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK