Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Borore. Il Medico di Base va in pensione: incertezza per 1000 pazienti, interviene l'Amministrazione Comunale

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

BORORE. Il Sindaco e gli Amministratori del Comune di Borore esprimono la forte preoccupazione per quanto riguarda la sostituzione del medico di base del paese, Dott. Salvatore Murgia, che il prossimo 30 settembre cesserà il suo rapporto di lavoro con la A.S.S.L. di Nuoro e dovrà lasciare i suoi quasi 1000 pazienti dopo tanti anni di apprezzato servizio.

La preoccupazione e l’allarme per quanto potrebbe succedere già dal primo ottobre è stata espressa dal Sindaco, Bastiana Carboni, ai responsabili della A.S.S.L. Nuorese.

Il Sindaco ha chiesto con forza che Dott. Murgia venga sostituito immediatamente individuando un nuovo medico che, da subito, sia presente con l’ambulatorio nel paese di Borore. Tutto ciò per scongiurare l’ipotesi che il medico venga sostituito da uno degli altri medici del Distretto che, oltre ad avere un gran numero di pazienti, non avrebbe lo studio a Borore.

Quest’ipotesi non è né  accettabile né tollerabile, anche perché molti dei pazienti di Dott. Murgia sono anziani ai quali, in questo sciagurato caso, non verrebbe più assicurato un servizio essenziale nel proprio paese.

Dai responsabili aziendali della A.S.S.L. nuorese sono arrivate, per il momento,  solo semplici rassicurazioni che non possono certo essere sufficienti vista l’importanza che il servizio di medicina di base riveste per il paese e in particolare per le fasce più deboli della popolazione come sono gli anziani.

Attendiamo pertanto risposte adeguate e immediate e siamo pronti a difendere le ragioni dei nostri concittadini in tutte le sedi opportune.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK