Partecipa a IlMarghine.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nuova AIA per il Depuratore di Tossilo: il Consorzio cerca professionisti

Condividi su:

 

MACOMER. Il Consorzio Industriale di Macomer, nonostante l'opposizione ribadita in tutte le sedi utili ed il ricorso presentato al TAR, dovrà predisporre le pratiche per una nuova Autorizzazione Integrata Ambientale per l'esercizio dell'Impianto di Depurazione di Tossilo, così come richiesto dalla Provincia di Nuoro.

Il Settore Ambiente dell'Ente Provinciale infatti, come abbiamo già raccontato, nonostante la sentenza del Tribunale Amministrativo che sembrava aver posto un punto fermo alla disputa, ha modificato la classificazione dell'impianto da Urbano a Industriale.

Per questa ragione il Consorzio, proprietario del Depuratore, ha avviato un'indagine di mercato per affidare l'incarico di predisporre tutta la documentazione necessaria al fine di una corretta formulazione dell’istanza di AIA e per seguirne l’istruttoria tecnico/amministrativa.

L'avviso, pubblicato il 5 Gennaio sul sito dell'ente in liquidazione, indicava come termine per presentare le manifestazioni d'interesse l'appena trascorso 22 Gennaio.

L'indagine di mercato era rivolta a professionisti iscritti all'albo degli ingegneri, con un curriculum di comprovata capacità tecnica. L'affidamento diretto dell'incarico fissava un importo base di negoziazione di 8 mila euro.  

Condividi su:

Seguici su Facebook