Siti Natura, Daniela Forma: "occorre prevedere il finanziamento della manutenzione della viabilità esistente”

| Categoria: Politica
STAMPA

 

La consigliera regionale del Partito Democratico Daniela Forma interviene dopo la pubblicazione dell’Avviso  “a sportello” per azioni di tutela previste nei Piani di gestione della Rete Natura 2000 che consentirà agli Enti Pubblici di presentare le loro proposte a far data dal prossimo 15 Maggio e deposita una interpellanza indirizzata all'Assessore Regione della difesa dell'Ambiente.

“Tale Avviso – si legge nella interpellanza – si rivolge agli Enti Pubblici del territorio in cui ricadono i siti Natura 2000 ( ecco l'elenco ), vale a dire SIC (Siti di importanza comunitaria), ZPS (Zone di protezione speciale) e ZSC (Zone speciali di conservazione). Possono quindi presentare proposte Comuni in forma singola o associata, Province, Enti Parco o soggetti gestori di aree marine protette.

Tra le tipologie di intervento finanziabili previste all'articolo 5 dell'Avviso – prosegue Daniela Forma – vi è, per esempio, la realizzazione di infrastrutture verdi finalizzate al ripristino della connessione ecologica e alla riduzione della frammentazione degli habitat naturali e seminaturali come pure la sostituzione di elementi di infrastrutturazione obsoleti con tecniche di ingegneria naturalistica ma risulta esclusa la possibilità di vedere finanziati interventi anche minimi di infrastrutturazione quale ad esempio la manutenzione ordinaria della viabilità esistente.

Ma questo intervento – sostiene Daniela Forma – dovrebbe essere tenuto nella dovuta considerazione data la presenza di numerose aziende agricole nelle aree interessate dall'Avviso. Vi è infatti la necessità di avere una rete viaria efficiente a beneficio sia degli operatori agricoli sia dei mezzi di pubblica sicurezza e di tutela ambientale di modo che, soprattutto nel periodo estivo, possano con maggior efficacia presidiare tali aree ed intervenire nelle situazioni che possono arrecare danni ambientali.

Per queste ragioni – conclude Daniela Forma – ho depositato una interpellanza indirizzata all'Assessore Regionale della difesa dell'ambiente per comprendere se ritenga opportuno apportare una modifica all'Avviso pubblico “P.O. FESR 2014/2020 Azione 6.5.1 – Azioni previste nel Prioritized Action Framework e nei Piani di Gestione della Rete Natura 2000” che preveda la possibilità di vedere finanziata la manutenzione della viabilità esistente nei territori in cui ricadono i siti Natura 2000”.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK