Partecipa a IlMarghine.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Aperta a Borore la sede del Partito dei Sardi

di Franco Cappai

Condividi su:

 

In un periodo in cui i partiti godono di scarsa fiducia, a Borore, nella centralissima via Roma, al n. 70, apre la sede del Partito dei Sardi.

Si tratta di un luogo in cui pensare, costruire, programmare attività utili a tutto il paese, confrontandosi liberamente non solo su idee ma anche su obiettivi concreti” - dichiara Franco Cadeddu, impegnatosi insieme a Franco Cappai per raggiungere questo che è un primo piccolo traguardo, ma soprattutto un nuovo punto di partenza.

Si farà uno sforzo per dare una nuova anima alla comunità Bororese che sembra aver perso la voglia di occuparsi delle cose di casa propria e non solo.

Certo si farà anche politica, soprattutto in vista delle prossime elezioni regionali, discutendo delle problematiche della Sardegna e dei Sardi, per capire quale strada imboccare per iniziare a risolvere alla radice problemi quale l’insularità, la continuità territoriale (per le persone e le merci), la burocrazia che avvolge le nostre giornate, la fiscalità sempre più opprimente, le infrastrutture, l'ambiente, l'urbanistica, il lavoro, la sanità e tanto altro.

Si tratta di temi che bisogna affrontare con coesione e con uno spirito nuovo, nell’interesse della Sardegna. Problemi che sentiamo sulla nostra pelle e che devono essere condivisi da tutti per vincolare il prossimo Presidente della Regione, chiunque esso sia, ad affrontarli unitariamente con visione da nazione Sarda. Ma, oltre alle iniziative che verranno messe in campo in vista delle elezioni regionali, vorremmo successivamente continuare l'attività per animare il nostro paese, portare all’attenzione delle persone problematiche locali, convinti che potremmo ritrovare il gusto di occuparci delle cose comuni nella consapevolezza di poter concretamente incidere per migliorare la nostra società.

Per un aperitivo e per iniziare a discutere di questi argomenti già da domenica prossima 21 ottobre a mezzogiorno gli iscritti al partito dei sardi di Borore (circa 25 tesserati) si incontreranno nella nuova sede che sarà ufficialmente aperta.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook