Elezioni Regionali: i dati e le preferenze da Sindia

di Sandro Biccai

| di Sandro Biccai
| Categoria: Politica
STAMPA

 

SINDIA. Netta affermazione a Sindia di Massimo Zedda, che ha ricevuto 351 voti superando il candidato del centro destra Christian Solinas, che di preferenze ne ha ricevuto 192. Terzo posto appannaggio di Paolo Maninchedda con 69 preferenze, venti in più di Vindice Lecis che ha raggiunto quota 49. Il candidato presidente del Movimento Cinque Stelle, Francesco Desogus, ha ricevuto 29 voti, precedendo Mauro Pili, 16, e Andrea Murgia, 10.

La lista la più votata è quella di Futuro Comune con 151 voti trascinata dalla candidata locale, Maria Carmine Pisanu, che ha ottenuto 148 preferenze personali, risultando la più votata in assoluto.

Secondo partito più votato il Partito Democratico.

A seguire Partito dei Sardi ( 63), Sinistra Sarda-Rifondazione ( 62), Lega ( 52), Campo Progressista 50.

A livello di preferenze abbiamo: Gianni Cossu, candidato di Sindia per Sinistra Italiana, con 62; Gianfranco Congiu ( PDS) con 58, Daniela Forma ( PD) con 57, Caterina Carboni, altra candidata locale per Campo Progressista con 45, Luigi Morittu ( Sardegna in comune) con 46, Efisio Arbau ( Partito Sardo d'Azione) con 25, Rossana Ledda ( PDS) con 23.

I votanti sono stati 740, con una percentuale di poco superiore al 30%.

Sandro Biccai

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK