Manifestazioni di grande interesse turistico: il Festival Internazionale di Bolotana ha centrato l'obiettivo

| di Giulia Serra
| Categoria: Associazioni
STAMPA

 

BOLOTANA. Non era affatto scontato, ma l'obiettivo è stato raggiunto: il Festival Folk Internazionale di Bolotana è nell'elenco degli eventi pubblici di grande interesse turistico stilato dalla Regione Sardegna e ha diritto, per l'anno che va a concludersi, ad un contributo di 25 Mila Euro.

Con un punteggio pari a 39 infatti, il Festival Folk Bolotanese è quello che della categoria specifica si è aggiudicato la valutazione più alta, superando gli omologhi di Uta, Ittiri, Assemini e Sestu (che hanno portato a casa rispettivamente un punteggio pari a 35, 32, 30 e 27).

Una grande soddisfazione ovviamente per gli organizzatori della manifestazione, i componenti del Gruppo Folk Ortachis di Bolotana, che da 25 anni con tenacia e passione organizzano la tre giorni di musiche e danze popolari internazionali che colora ed anima l'estate bolotanese.

Un bel riconoscimento per un Festival che, proprio quest'anno, ha festeggiato in grande stile la 25^ edizione, invitando tutta la popolazione ad una gustosa cena di compleanno ed offrendo ai giovani un colorato e divertente dono con una serata all'insegna dell'Holi Colors.

A commentare a caldo il risultato è il Presidente del Gruppo Ortachis Antonello Zolo, che non nasconde l'entusiasmo e precisa: “quello di Bolotana è il Festival Folk Internazionale più longevo della Provincia di Nuoro e questo per noi è motivo di orgoglio, perché ci abbiamo creduto e abbiamo lavorato con passione affinché crescesse e migliorasse ad ogni edizione, ospitando popoli anche lontanissimi dalla nostra Sardegna, sempre all'insegna del dialogo, del confronto e dell'amicizia”.

Una soddisfazione per tutto il gruppo storico dell'Associazione, ma anche per i tanti giovani che in questi anni ne hanno rafforzato le fila e che rappresentano la linea di continuità nel solco della tradizione ed il futuro stesso dell'organizzazione, oltre che per gli elementi che costituiscono il “prodotto” più esaltante del lavoro quotidiano di Ortachis: il Gruppo Mini Folk Ortachis, composto da oltre 40 tra piccoli e piccolissimi ballerini.

Un gruppo articolato e strutturato che oggi incassa un risultato importante: “vi aspettiamo il prossimo anno per la 26^ edizione del nostro Festival, sempre a Luglio, a Bolotana!” - è l'invito esteso a tutti da parte dell'Associazione.

 

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK