Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Macomer. Lavori sulla rete idrica: domani erogazione dell'acqua sospesa

Domani le squadre di Abbanoa concluderanno le operazioni nel serbatoio e nei principali snodi della rete idrica cittadina. Erogazione sospesa dalle 8 alle 17

| di Ufficio Stampa Abbanoa S.p.A.
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

MACOMER. Domani, giovedì 17 maggio 2018, i tecnici di Abbanoa concluderanno gli interventi  di efficientamento e ingegnerizzazione della rete idrica di Macomer avviati ieri. A causa del maltempo non è stato possibile completare tutte le installazioni delle nuove apparecchiature. Per questo motivo sono state programmati gli ulteriori interventi per domani. I lavori riguardano sia il serbatoio sia la posa in opera di saracinesche di intercettazione nelle condotte distributrici del nodo principale di via Lussu, la posa in opera di un idrovalvola riduttrice di pressione e apparecchiature idrauliche nella condotta che alimenta il distretto idrico di Corso Umberto (zona Sa Rocchitta e centro storico).

Sospensione dell’erogazione. Per eseguire l’intervento sarà necessario sospendere l’erogazione a partire dalle 8. La normale distribuzione riprenderà a lavori conclusi alle 17. Per limitare eventuali disagi, durante l’interruzione, sarà attivato un servizio sostitutivo di autobotte per la fornitura di acqua potabile: il mezzo stazionerà nei pressi del campo sportivo di Scalarba. Le squadre di Abbanoa saranno costantemente mobilitate per limitare i disagi. Eventuali fenomeni di torbidità, dovuti allo svuotamento e successivo riempimento delle condotte, saranno contrastati con operazioni di spurgo e pulizia dei tratti di rete interessati. Qualsiasi anomalia può essere segnalata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa tramite il numero verde 800.022.040 attivo 24 ore su 24.

Reti intelligenti. L’anzianità e il degrado delle vecchie condotte ha spinto Abbanoa ad attivare a Macomer moderni criteri di gestione delle reti acquedottistiche. Il Comune, infatti, figura tra i centri interessati dal progetto sulle reti intelligenti. Progetto e metodologia di lavoro che punta a invertire il paradigma: non più solo sostituzione di tratti di rete ma “efficientamento” delle reti esistenti, da rendere “intelligenti” adottando tecnologia e strumenti evoluti.

Le verifiche. Il primo passo per i tecnici di Abbanoa è stato l’avvio nei mesi scorsi della fase di verifica della rete con l’individuazione degli snodi principali in cui si diramano le condotte in tutto il centro abitato dove si andranno ora a installare particolari apparecchiature  per il monitoraggio delle portate d’acqua, della pressione nelle condotte e dell’aria intrusa. L’analisi dei flussi d’acqua, soprattutto nelle ore notturne quando i consumi delle utenze sono minimi, ha consentito di individuare anche le dispersioni nelle reti che spesso non emergono direttamente in superficie.

Gli interventi. Terminata la fase di rilevazione, i tecnici di Abbanoa stanno avviando ora gli interventi che rivoluzioneranno completamente la gestione della rete idrica con misure di ottimizzazione del funzionamento idraulico del sistema. Si interverrà in maniera decisa sulla riduzione delle perdite e sulle cause che le provocano. Al termine del programma l’intera rete idrica sarà coperta da un sistema innovativo di misura e gestione del servizio che garantisce una notevole efficienza e risparmio di preziosa risorsa idrica.

 

Ufficio Stampa Abbanoa S.p.A.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK