“Edizione straordinaria”: il 28° Festival Folk Internazionale non rinuncia alla tradizione e sperimenta la diretta social

| di Giulia Serra
| Categoria: Associazioni
STAMPA

 

BOLOTANA. La possibilità di assistere all'edizione annuale dell'ormai storico incontro di musica, danze e tradizioni popolari organizzato dall'Associazione culturale e folclorica Ortachis di Bolotana sembrava ormai sfumata. Invece il Festival Folk andrà in scena con una “edizione straordinaria”, sperimentando un format che consentirà a tutti gli appassionati di assistere comodamente da casa allo spettacolo grazie alla diretta Facebook della seguitissima pagina Laura Laccabadora.

L'appuntamento è per il 29 e 30 Dicembre: una due giorni che mira ad allietare il pubblico con le sonorità internazionali per offrire un viaggio dentro le tradizioni senza violare le disposizioni governative per il contenimento della diffusione da Covid-19.

Sarà un'edizione del tutto particolare e straordinaria – dice il Presidente dell'Associazione Ortachis di Bolotana Antonello Zoloche vuole essere un punto di ripartenza ed una ventata di ottimismo in un anno caratterizzato dalla drammaticità della pandemia. Per il nostro gruppo è anche un'occasione per sperimentare forme nuove di organizzazione e condivisione. Quest'anno, in attesa di poterci ritrovare tutti in piazza nel 2021, vi diamo appuntamento online”.

A breve, il programma dettagliato della manifestazione.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK