Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'Opinione delle Formiche. Sulla Questione Rifiuti qualcosa si muove: sono i cittadini del territorio

| di Associazione Temporanea di Idee “14-dicembre”
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il 14 dicembre 2014 un gruppo di cittadini appartenenti a diversi comuni del Marghine e di varie provenienze politiche, costituiti in associazione informale e temporanea di idee, ha organizzato un evento divulgativo imperniato sulle moderne tecniche di estrazione di risorse dai rifiuti presentate dalla dottoressa Margherita Bologna, esperta di tecnologie TMB (Trattamento Meccanico Biologico).  Lo slogan della prima giornata è stato:

– Risorse in Cenere + Occasioni di Lavoro.

Nelle ultime settimane l'Associazione Temporanea di Idee “14- dicembre" ha avviato una serie di incontri con sindaci ed amministratori del Marghine e territori limitrofi per raccogliere informazioni e proporre iniziative volte a scongiurare la realizzazione del nuovo inceneritore di Tossilo.

Nelle due sedute del 18 marzo ad Ottana e del 27 marzo a Macomer sono stati incontrati sindaci ed amministratori dei seguenti comuni: Bolotana, Borore, Bortigali, Dualchi, Lei, Macomer, Modolo, Ottana, Silanus, Sindia.


A seguito di questi incontri la questione rifiuti tornerà presto all'ordine del giorno in moltissimi Consigli Comunali della Sardegna.


Il nove maggio la dott.ssa Bologna visiterà gli impianti di Tossilo, in particolare la piattaforma di stoccaggio e smistamento dei rifiuti differenziati rimasta finora inutilizzata.

La stessa dott.ssaBologna ha accompagnato, la settimana scorsa, una delegazione di amministratori del territorio a visitare alcuni impianti di trattamento e recupero di materiali che potrebbero risolvere in modo rispettoso di ambiente e salute i punti deboli del nostro sistema. Si aumenterebbero i posti di lavoro e si risparmierebbero tanti soldi senza costruire un inutile e costoso inceneritore.


In continuità col primo evento l 'Associazione Temporanea di Idee “14-dicembre” organizza una seconda occasione di incontro per Domenica 10 maggio 2015 presso le Caserme Mura di Macomer con inizio alle ore 9:30, avente come titolo:

“Tossilo: verso un modello alternativo e virtuoso per la gestione dei rifiuti”
-l'opinione delle formiche-

Tema della giornata sarà la proposta di un modello di riconversione degli impianti di Tossilo verso il riciclo totale dei materiali - che chiamiamo rifiuti - con tecniche già adottate con successo in altre realtà industriali. Sarà un occasione importante per cittadini, amministratori e media per comprendere che l'era dell'incenerimento della “risorsa rifiuti” è ormai superata in favore di tecniche moderne capaci di recuperare valore da merci finora considerate solo immondizia da distruggere.

Interverranno tra gli altri: Margherita Bologna, esperta di tecnologie TMB, Piera Serusi, giornalista autrice della grande inchiesta dell'Unione Sarda sul ciclo dei rifiuti in Sardegna, amministratoripubblici e diversi testimoni di modelli di sviluppo sani e rispettosi dell'ambiente.

Associazione Temporanea di Idee “14-dicembre”

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK