Rimas in Sindia: il bortigalese Gian Gavino Vasco vince l'edizione 2015

| di Sandro Biccai
| Categoria: Attualità
STAMPA
Gian Gavino Vasco

La giuria del concorso di poesia “ Rimas in Sindia” si è riunita nei giorni scorsi ed ha stilato la seguente graduatoria di merito:

Sezione A

1- Gian Gavino Vasco di Bortigali, con la poesia “ Cantigos fadados

2- Elena Deriu di Macomer, con la poesia “ Lamentu de unu tzegu

3- Domenico Angelo Fadda di Thiesi, con la poesia “ Su pane ’e sa fortuna

Menzioni a:

1- Leonardo Angelo Berria di Orune, con la poesia “ Sa nazarena mea

2- Salvatore Murgia di Macomer, con la poesia “ Nos mancas

3- Giovanni Pira di Orgosolo con la poesia “ Mundu ’e tribulia

4- Antonio Sannia di Bortigali con la poesia “ S’alenu de s’albore

Per i poeti locali menzione ex aequo a:

1- Elettra Vidili, con la poesia “ Canto s’amore chi non tenzo

2- Antonietta Demartis, con la poesia “ Sa vida e sa morte

Sezione B

Attestato di merito a tutti i bambini di Sindia, in età scolare, che hanno partecipato al concorso ( in tutto 30 componimenti per 40 partecipanti).

Viva soddisfazione è stata espressa dai componenti di “ Rimas in Sindia” per la partecipazione al concorso, per la qualità delle opere pervenute  e per l’ottima risposta dei bambini di Sindia, aiutati dagli insegnanti delle scuole e dalle operatrici della ludoteca.

La cerimonia di premiazione si svolgerà Domenica 6 settembre 2015, con inizio alle ore 19,00, presso l’abbazia cistercense di Santa Maria di Corte, a circa 3 km dal paese.
 

Sandro Biccai

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK