Partecipa a IlMarghine.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Macomer. Il Comune assume un Tecnico, ma sulla selezione sussistono dei dubbi: Atzori interroga il Sindaco

a cura della Redazione
Condividi su:

 

MACOMER. Un bando per assegnare un posto di Istruttore Direttivo Tecnico-Categoria D al Comune di Macomer, una procedura di selezione, la notizia di “esclusioni immotivate” e il rischio di denunce all'orizzonte: questa la situazione illustrata dalla Consigliera di Minoranza Rita Atzori nella sua Interrogazione al Sindaco Antonio Succu, depositata questa mattina al Comune di Macomer e che pubblichiamo integralmente di seguito.

 

Per evitare che il Comune di Macomer sia esposto ad eventuali denunce, la Consigliera Atzori chiede al Sindaco di verificare la correttezza delle procedure di selezione: ecco il testo completo a firma della Consigliera.

 

 

Al Signor Sindaco di Macomer

Oggetto: Interrogazione urgente ai sensi dell’Articolo 28, comma 2, del Regolamento per le adunanze del Consiglio comunale.

 

Premesso che il Comune di Macomer ha deciso di procedere ad assumere con Avviso di Selezione per l’Assunzione Temporanea a Tempo Parziale di n. 1 Istruttore Direttivo Tecnico-Categoria D in esecuzione di delibera dirigenziale n. 803 del 05/11/2015, visto il Bando e la rettifica del medesimo in data 11/11/2015, Considerato che:

  1. risulta alla sottoscritta vi siano state, in fase di espletamento delle procedure della selezione esclusioni che appaiono immotivate e comunque in spregio a quanto il bando prevedeva ;

  2. che le esclusioni rischino di essere contestate e venga impugnato il risultato della selezione;

 

La scrivente in qualità di Consigliere chiede di sapere da Lei se la procedura di selezione sia stata rispettosa delle Norme che regolano le assunzioni, se siano state rispettati i diritti dei partecipanti secondo quanto stabilito dal bando o non siano stati messi in atto azioni che potrebbero essere configurate come gravi abusi contro gli stessi.

Nello spirito che caratterizza la mia azione di Consigliere di Opposizione attenta all'interesse generale dell'Ente chiedo se non sia utile e necessario un suo intervento che ponga al riparo l'Ente da eventuali denunce che potrebbero creare grave pregiudizio all’immagine del Comune e non solo.

Si chiede che il RUP e Lei forniate risposta scritta con estrema sollecitudine come richiede sia il regolamento che la delicatezza della situazione determinatasi.

Cordiali saluti

Rita Atzori

 

Condividi su:

Seguici su Facebook