Macomer. Attivati i Voucher educativi e ricreativi, dal 15 giungo al via le attività del Polo Educativo

| di a cura della Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. Con una apposita delibera, la Giunta guidata da Antonio Succu ha dato il via libera all'attivazione dei voucher educativi e ludico-ricreativi. Le richieste possono essere presentate presso gli uffici di riferimento del settore sociale del Comune.
Dal 15 giugno il Polo Educativo, nato 4 anni fa e composto dai soggetti accreditati, cooperative sociali e Istituto Maria Ausiliatrice, riprenderà le attività estive in spazi interni ed esterni a norma, attrezzati, accoglienti, grandi e puliti – fa sapere l'Assessora ai servizi sociali Rossana Ledda - personale specializzato, animatori, educatori e suore salesiane saranno a disposizione per tanti giochi,  tornei, laboratori, fattorie didattiche, socialità, divertimento, musica, rispetto, senso di comunità,fantasia, emozioni, passioni, amici, condivisione”.
Quello dei voucher è un sistema che consente alle famiglie di avere un buono che permette ai bambini e ai giovani di partecipare alle attività ludico-ricreative ed educative.

È uno strumento che ha registrato alto gradimento tra le famiglie, che ne hanno fatto crescente richiesta – dice ancora l'Assessora competente – abbiamo quindi deciso di confermare l'utilizzo dei voucher (con valore di 350/300/250/200/150 euro a scalare in base all'ISEE ) e di estenderlo anche alle famiglie con fasce di reddito medio, affinché l'azione educativa, ludico e ricreativa venga resa fruibile al più alto numero possibile di bimbi e giovani".

 

a cura della Redazione

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK