Silanus. Il Comune sospende la riscossione dei tributi e stanzia un fondo comunale per sostenere cittadini e imprenditori

| Categoria: Attualità
STAMPA

 

SILANUS. Il Comune di Silanus si appresta a fare la sua parte per fronteggiare le ripercussioni economiche e sociali dell'emergenza Coronavirus. Nella tarda mattinata di oggi, con una comunicazione affidata alla pagina social del Comune, il Sindaco Gian Pietro Arca ha annunciato ai suoi concittadini la sospensione di tutti i tributi comunali e lo stanziamento di una somma aggiuntiva rispetto al fondo di solidarietà nazionale riconosciuto all'ente locale (circa 18 mila euro) per dare risposte concrete a chi in questo momento vive una condizione di difficoltà.

Di seguito, la comunicazione del Sindaco Arca:
Carissimi compaesani,
quella che stiamo vivendo, come noto, è una crisi sanitaria, sociale ed economica senza precedenti dal secondo dopoguerra ad oggi, ed è per questo che con responsabilità, senso civico e spirito solidaristico siamo chiamati ad affrontare, tutti insieme, questa delicata fase della nostra storia.
Come Amministrazione Comunale dobbiamo e vogliamo essere al fianco di ogni singola persona, delle famiglie e delle imprese, per proteggere la loro dignità e aiutarle in ogni modo a fronteggiare le difficoltà che si stanno presentando e che, con il passare del tempo, purtroppo, sono sempre più gravose.
Il Comune di Silanus è risultato beneficiario di circa 18.000,00 Euro del cosiddetto “Fondo di Solidarietà”, che dovrà impiegare, secondo i criteri stabiliti dall’Ordinanza n. 658 del 29.03.2020, emessa dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, per erogare buoni spesa utilizzabili dagli aventi diritto per l'acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità.
Ferma la cifra di cui sopra, che sarà immediatamente impiegata, e la sospensione di tutti i tributi comunali e dei relativi atti di riscossione, mi preme rassicurare tutti voi dicendo che l’Amministrazione Comunale, nonostante le poche risorse a disposizione e le limitazioni burocratiche a cui deve soggiacere, ha stanziato un’ulteriore somma per predisporre aiuti concreti in favore di coloro che, imprenditori compresi, a seguito della particolare situazione in atto, stanno vivendo momenti difficili.
Nel concludere, mentre invito chiunque abbia bisogno di aiuto, non solo materiale, a rivolgersi senza remora alcuna a me o, se preferisce, agli altri amministratori o all’Ufficio Servizi Sociali, vorrei ringraziare i tantissimi silanesi che, in forma singola o associata e in totale anonimato, stanno donando e prestando assistenza, a dimostrazione che la generosità che ci contraddistingue, come ho avuto modo di ricordare altre volte, è grande.
Con affetto
Gian Pietro

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK