Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Rinegoziazione mutui finalizzata all'emergenza Coronavirus e bando Bonus Riaperture, il Forum per la Rinascita: "una brutta figura tira l’altra"

L'intervento del Forum per la Rinascita di Macomer

| di Forum per la Rinascita di Macomer
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

MACOMER. La nostra Associazione oltre un mese fa propose un breve rinvio dell’approvazione del Bilancio di previsione 2020, allo scopo di per inserirvi le risorse derivanti dal Decreto “Cura Italia” e dagli Accordi stipulati dall’ANCI con la Cassa Depositi e Prestiti e l’Associazione delle  Banche Italiane, reperendo in tal modo oltre 400.000 euro per sostenere le imprese e le famiglie nelle difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria.

Nonostante si trattasse di una proposta costruttiva e di assoluto buon senso, la Maggioranza preferì liquidarla con supponenza e con dileggio.

In particolare, l’Assessore Manus parlò di “errore di calcolo o errata conoscenza di ciò di cui si parla”, con tanto di lezioncina sulle differenze tra i vari tipi di mutuo che, a suo dire, non consentivano al Comune di liberare le risorse da noi evidenziate. In quella circostanza la Giunta preferì approvare un bilancio che non prevedeva un solo euro per l’emergenza Coronavirus, in quanto esso era stato redatto prima che l’epidemia si manifestasse.

Ci fa piacere scoprire ora che lo stesso assessore teleconnesso in videoconferenza dalla Liguria, in data 8.5.2020, ha proposto alla Giunta l’adozione di una delibera di indirizzo per la rinegoziazione di tutti i mutui del Comune, per “liberare risorse finanziarie al fine di poter disporre della liquidità necessaria a sostenere famiglie ed imprese in questo difficile momento di crisi non solo epidemiologica ma soprattutto economica”.

Chissà se l’assessore Manus avvertirà il dovere di chiederci scusa per le sue precedenti incaute affermazioni! Ciò che egli ha presentato in Giunta ricalca esattamente ciò che noi – restando inascoltati – abbiamo proposto un mese fa, chiedendo di utilizzare a tale scopo i risparmi consentiti dal rinvio delle rate 2020 di ammortamento dei mutui, oltre ad altre risorse reperibili nel bilancio comunale, per costituire un fondo di oltre mezzo milione di euro ed affrontare adeguatamente l’emergenza Coronavirus.

Se gli amministratori avessero tenuto conto dei nostri suggerimenti, avremmo avuto oggi un bilancio approvato con le risorse necessarie e con la possibilità di programmarle e spenderle in modo organico e tempestivo. Non avendolo fatto,  la Giunta Succu è costretta ad agire in modo disinvolto e scorretto.

E’ il caso del recente bando per il  “BONUS RIAPERTURA ATTIVITA’ ECONOMICHE” – un’iniziativa di per sé valida, pur con diversi aspetti di inadeguatezza – per venire incontro alle aziende costrette in questi mesi di emergenza a sospendere la loro attività.

Tale bando, ampiamente propagandato dalla Giunta comunale sugli organi di stampa e su Facebook, in realtà è stato pubblicato ancor prima che venisse adottata la delibera di Giunta con la quale se ne individuava la copertura finanziaria. Il bando, probabilmente per questa palese irregolarità, attualmente è stato cancellato dal sito internet del Comune. 

Riteniamo grave e preoccupante che la Giunta comunale, per nascondere i propri errori e ritardi, faccia ricorso a procedure molto discutibili sul piano della correttezza e linearità ed ancor più ci sorprende che tali metodi vengano avallati dalla struttura burocratica dell’Ente.

Comunque, vogliamo essere ottimisti e concludere con le parole di un grande statista nostrano: Su Sardu no est tontu, est tardivu!

Forum per la Rinascita di Macomer

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK