Partecipa a IlMarghine.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SILANUS. LA IX EDIZIONE DEL CONCORSO REGIONALE FORMAGGIO “FRUE”

LE DOMANDE SCADONO L’8 GIUGNO

Condividi su:

 

SILANUS. Scade il prossimo 8 giugno il termine di partecipazione al concorso regionale “Frue” di Silanus, organizzato dall’agenzia Laore Sardegna, in collaborazione con il Comune, l’associazione “Santu Sidore” e la Provincia di Nuoro.

Il “Frue”, conosciuto anche con vari sinonimi in lingua sarda (Casu axedu, Latte cazàdu, Merca e altri), è uno dei formaggi tipici della tradizione casearia isolana, e rientra all’interno della banca dati nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali (PAT).

La rassegna di Silanus, arrivata quest’anno alla nona edizione, ha lo scopo di valorizzare le peculiarità di questo formaggio a pasta fresca ottenuto con il latte ovino crudo, oppure pastorizzato o termizzato.

Sono ammesse al concorso le aziende con sede in Sardegna produttrici di formaggi, stagionatori o affinatori in regola con le normative vigenti e riconosciute ai sensi del Regolamento CE 853/2004 (sezione IX – latte crudo e prodotti lattiero caseari), registrate in ambito lattiero caseario ai sensi del Regolamento CE 852/2004.

Coloro che intendono partecipare al concorso, devono presentare la domanda entro le ore 14 del prossimo 8 giugno agli uffici dell’Agenzia Laore di Macomer (corso Umberto I) e presentare i campioni del prodotto entro le ore 9 del giorno successivo. Il regolamento e la modulistica del concorso sono disponibili nella pagina web Sardegna Agricoltura (http://www.sardegnaagricoltura.it/index.php?xsl=443&s=309963&v=2&c=3536&vd=1).

Tutti i campioni dei formaggi ammessi verranno sottoposti a un esame sensoriale da una commissione costituita da esperti, che avrà il compito di designare i primi tre classificati per ciascuna categoria (“Frue” ovino e caprino).

Le premiazioni dei vincitori si svolgeranno domenica 12 giugno nel suggestivo contesto del Santuario di Santa Sabina di Silanus in occasione della Sagra “De’ S’ischidu”.

Per ulteriori informazioni, contattare il signor Pasquale Marrosu dell’agenzia Laore di Macomer (tel. 348 2363192; e-mail:
antoniopasqualemarrosu@agenzialaore.it).

Condividi su:

Seguici su Facebook