Amministrative Macomer. Antonio Succu presenta la sua squadra: ecco i nomi dei candidati

| di Giulia Serra
| Categoria: Politica
STAMPA

 

MACOMER. Si è tenuta questa mattina la presentazione ufficiale della lista Democrazia e Partecipazione guidata dal Sindaco uscente Antonio Onorato Succu.

Certosino il rispetto della parità di genere: sono infatti 8 le donne e 8 gli uomini che formano la squadra dei 16 candidati che si presenterà agli elettori il prossimo 10 Giugno.

Di questi, sei (di cui 3 donne e 3 uomini) sono consiglieri uscenti, mentre i restanti 10 provengono dalla società civile ( 8 alla prima esperienza politica, 2 con esperienze passate).

Le candidate in corsa sono: Rossana Ledda, Tiziana Atzori, Paola Meloni, Dalila Puggioni, Maria Grazia Angius, Filomena Colleo, Giovanna Marongiu e Giovanna Succu.

I candidati sono: Gianfranco Congiu, Giovanni Lai, Marco Manus, Andrea Rubattu, Mariano Cadoni, Gianni Delpiano, Gianni Cossu e Claudio Serra.

La squadra – ha detto Antonio Succu durante la presentazione – è un mix perfetto tra esperienza consolidata e nuovo entusiasmo. Abbiamo voluto un rinnovamento profondo per proseguire l'opera di trasformazione della nostra città avviata in questi 5 anni e per favorire la creazione di una nuova classe dirigente. Abbiamo confermato il nome della lista perché indica la volontà di essere un gruppo aperto alla città, con la possibilità per tutti di partecipare attivamente alla sua vita politica. Vogliamo costruire un futuro migliore e per questo abbiamo il dovere di creare opportunità per tutti coloro che ne hanno bisogno”.

Il Sindaco si è poi soffermato brevemente sui risultati raggiunti, dall'arrivo a Tossilo dei grossi gruppi industriali con conseguenti posti di lavoro alla lotta per non perdere i servizi offerti dal Giudice di Pace e dall'Inps, dall'accoglienza inclusiva della rete SPRAR all'utilizzo dell'ex Carcere per il CPR: “abbiamo collaborato con il Ministero – ha sottolineato il Sindaco – in un rapporto alla pari, e abbiamo trasformato un possibile problema in opportunità di lavoro”.

Ancora, Antonio Succu si è soffermato sui servizi sanitari e sulla Residenza Sanitaria: “i lavori finiranno a Luglio, anche lì ci sono 40 posti di lavoro”.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK