Il Sindaco di Macomer: “presso il nostro Comune aprirà un ufficio di Conciliazione Abbanoa-Cittadini”

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. “Accettiamo la proposta avanzata da Abbanoa di aprire presso il nostro Comune un ufficio di Conciliazione per gestire i rapporti tra l'Ente Idrico e i Cittadini”: così il Sindaco di Macomer Antonio Succu ha annunciato ieri mattina, nel corso della conferenza stampa nella quale si sono illustrati i piani d'intervento per migliorare la funzionalità della rete idrica di Macomer, l'istituzione di uno sportello per avvicinare gli utenti al gestore della rete idrica.

Abbiamo già lo spazio a disposizione – ha proseguito il Sindaco – nel quale opererà, oltre un funzionario Abbanoa, un nostro funzionario che andrà adeguatamente formato”.

Un servizio al cittadino che cercherà di limitare il ricorso al contenzioso giudiziario e che, nelle intenzioni dell'Amministrazione, mira a smorzare le spese a carico delle famiglie, mettendo a disposizione degli utenti tutte le informazioni e le norme di legge per evitare le tante incomprensioni che si registrano nei rapporti con l'Ente.

Il Sindaco Succu si è anche soffermato sulla questione del “Fondo di Solidarietà”: “c'è stata una discussione tra Egas ( Ente di Governo dell'Ambito della Sardegna) e Abbanoa sull'istituzione di un fondo (costituito con una piccola parte della tariffa) che possa andare incontro agli utenti che versano in condizioni di disagio economico: è un percorso complesso ed è un tema che andrà declinato bene con i servizi sociali, i quali avranno il compito di individuare i casi in cui si possa usufruire di questa sorta di bonus”.

Nel suo intervento, il Sindaco di Macomer ha anche fatto una annotazione più politica, definendo come “anomalia” la situazione esistente a Macomer, che vede l'impianto di Depurazione delle acque gestito ancora dal Consorzio Industriale: “secondo me – ha dichiarato Succu – deve essere Abbanoa a gestirlo, perché chi si occupa della parte a monte, deve occuparsi anche di quella a valle”.

 

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK