Macomer. La città è sconvolta: rinviata l'inaugurazione e le trasmissioni di Radio Libera

| di Giulia Serra
| Categoria: Attualità
STAMPA

 

MACOMER. Doveva essere una vera e propria festa l'inaugurazione e la prima messa in onda della Radio Libera Macomer, prevista per questa sera alle ore 21.

Il clima in città però è quello di sconcerto e di dolore e oggi, con il ritrovamento avvento questa mattina del corpo di Manuel Careddu e l'attesa per un riscontro ufficiale di ciò che purtroppo si era capito già da giorni, l'aria che tira non è proprio quella dei festeggiamenti.

Tutti sono colpiti da quanto è accaduto, compresi gli speaker che questa sera dovevano dare avvio a questa nuova avventura e che hanno deciso di comune accordo di annullare il programmato avvio e di rinviarlo a data da destinarsi.

La città è in lutto, sconvolta da una vicenda da brividi che ha inquietato e toccato tutti. Non è proprio il momento della festa.

Giulia Serra

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK