Covid-19, Macomer. Attivazione del COC: comunicazione ai cittadini del Sindaco Antonio Onorato Succu

| Categoria: Attualità
STAMPA

Cari concittadini,

questa mattina è pervenuta, alle ore 11.58, prima per le vie brevi e immediatamente dopo a mezzo mail, una comunicazione da parte di un funzionario dell’ATS Sardegna che segnala l’accertamento di un caso di positività al COVID 19 di un operatore sanitario di un importante servizio pubblico, non residente a Macomer; conseguentemente sono state poste in quarantena obbligatoria (dal 08.05.2020 al 13.05.2020) anche altri tre operatori, venuti a contatto con l’operatore sanitario, risultati peraltro negativi al primo tampone, che risultano essere in attesa dell’esito del secondo tampone.

Successivamente è pervenuta, alle ore 12.39, a mezzo mail, una seconda comunicazione di aggiornamento da parte dello stesso funzionario dell’ATS Sardegna che segnala che altri due operatori, venuti a contatto con lo stesso operatore sanitario, sono stati posti in quarantena obbligatoria dal 08.05.2020 al 13.05.2020.

L’Amministrazione Comunale ha prontamente attivato gli uffici preposti e ha attivato le procedure previste nella “Pianificazione Speditiva delle azioni di assistenza alla popolazione da attuarsi in caso di emergenza sanitaria causata dalla diffusione di infezioni da COVID– 19” approvata con decreto sindacale n. 5 del 26.03.2020 proprio per consentire la gestione delle eventuali fasi di emergenza derivanti da segnalazioni di rilevamenti di positività al COVID 19 nel territorio comunale.

Pertanto ha attivato il COC comunale come previsto dalla Pianificazione Speditiva per la fase di allerta ARANCIONE e sta gestendo, in stretta collaborazione con l’ATS Regionale, questa delicata fase.

La situazione risulta sotto controllo e fattivamente monitorata dall’ATS Regionale e con il presente comunicato intendo rassicurare la cittadinanza che non è il caso di alimentare allarmismi e inutili quanto vietate “caccia al positivo”.

Forniremo tutte le comunicazioni del caso tramite i canali istituzionali nelle nostre disponibilità.

Alla data odierna confermiamo che IL CASO SEGNALATO STAMATTINA RAPPRESENTA IL PRIMO CASO DI CONTAGIO da Coronavirus nella nostra città.

Ad oggi risultano 12 persone in isolamento fiduciario e 5 persone in quarantena obbligatoria, prescritta e monitorata quotidianamente dagli uffici sanitari preposti.

A tutti i cittadini in isolamento e quarantena sono state consegnate le comunicazioni per il corretto smaltimento dei rifiuti e sono state avviate le azioni di supporto necessarie per vivere in serenità questo periodo.

INVITO la cittadinanza a vivere questo delicato momento con tranquillità rispettando TUTTE le disposizioni di cui ai vari DPCM vigenti che si sono nel tempo succeduti, alle diverse ordinanze regionali e alle vigenti ordinanze sindacali e in particolare l’Ordinanza n. 16 del 10/04/2020 con la quale è fatto obbligo a tutti i cittadini di utilizzare guanti monouso e mascherine quando si recano negli esercizi commerciali e negli uffici pubblici presenti sul territorio di Macomer e di non uscire di casa se sottoposti a quarantena o abbiano sintomi di infezione respiratoria e febbre superiore a 37,5 gradi.

Si raccomanda inoltre di continuare a rispettare le indicazioni riguardanti il distanziamento sociale, l’igiene personale e degli ambienti di vita e di lavoro e la riduzione al minimo degli spostamenti, secondo quanto previsto dalla normativa nazionale e regionale vigente.

Macomer, 9 maggio 2020

Il Sindaco 

Antonio Onorato Succu

Contatti

redazione@ilmarghine.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK