ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO: il trio Appassionante e Ara Malikian insieme contro la violenza sulle donne. Il video

| Categoria: Attualità
STAMPA

Non saremo mai complici dell'omertà internazionale che 'Non Vede, Non Sente, Non Parla. Bisogna guardare, saper ascoltare e gridare al mondo ogni forma di violenza”.

È con queste parole che il trio Appassionante presenta “ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO”, il nuovo duetto realizzato con la partecipazione straordinaria del celebre violinista armeno-libanese Ara Malikian e disponibile da oggi sulle piattaforme digitali, in concomitanza con la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Il brano, scritto e composto da Mauro Borzellino, è un vero e proprio manifesto contro ogni forma di violenza nel quale s'invita a rompere quel silenzio assordante che troppo spesso si cela dietro le tragiche storie di violenza. La cifra stilistica della canzone rispecchia perfettamente il messaggio di cui si vuole fare portavoce: la melodia si ripete incessante e invariata, e l'incedere ritmico di questo "ostinato" è intervallato da enfatici e coraggiosi assoli di violino che divengono metafora di un canto di dolore e di una solitudine che non può e non vuole rimanere inascoltata.

È inaccettabile – dice Mara Tanchis, componente Sarda e Bolotanese del trio - che in questa società ci si trovi ancora a combattere contro la violenza in tutte le sue forme e a dover rivendicare i diritti fondamentali di ciascuno di noi con continue campagne di sensibilizzazione: sono questi i termini dell'argomento che Appassionante vuole portare all'attenzione di tutti. Più che chiamarla ‘lotta’, a noi piace definirla ‘DENUNCIA’, proprio per sottolineare il desiderio di voler ripudiare qualsiasi atto di violenza. Per questo abbiamo deciso di aderire alla campagna ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO. Come personaggi pubblici sentiamo il dovere di prenderla a cuore e vogliamo fortemente che questa campagna diventi di tutti”.

In un momento tragico come quello che stiamo vivendo – fanno sapere dallo staff - in cui la pandemia ha portato ad un aumento vertiginoso della violenza sulle donne, la musica e il multiculturalismo diventano uno strumento quanto mai necessario per denunciare e ribellarsi alla violenza in tutte le sue forme, risvegliando così le coscienze. A questo approccio che chiama in causa la cultura della non violenza si ascrive il sodalizio artistico fra il violinista Ara Malikian e il trio femminile Appassionante, che mette in relazione le diverse origini dei protagonisti per sottolineare e richiamare all'attenzione la necessità di rimettere al centro il rispetto per la diversità e l'individualità di ognuno per rendere possibile una convivenza pacifica.

Il video, prodotto dalla Overlook Italia e dall'associazione L’Abbraccio del Mediterraneo, è stato girato il 26 ottobre a Roma, nella suggestiva cornice architettonica di Piazza di Spagna.

Il singolo esce oggi, in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, ma proseguirà il tour a livello internazionale per portare avanti la campagna di sensibilizzazione #OraVedoOraSentoOraParlo.

"Abbiamo deciso di lavorare per questa importantissima campagna perché vogliamo dare voce a tutte quelle persone che si sentono inascoltate, che sono state abbandonate, ignorate, lasciate sole – dice Stefania Francabandiera - Vogliamo rompere il silenzio e gridare ad alta voce a tutto il mondo: Basta!. E vogliamo farlo con l'unico strumento che possediamo che è la nostra musica. Non siete sole".

ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO è il racconto di una donna che ha il potere di badare sé stessa, proprio come accade nella vita, e se ha dei problemi si alza e li affronta – spiega il violinista Ara Malikian - Il suono del violino non è inserito come uno strumento all'interno del complesso di una canzone, piuttosto è una quarta voce, che si unisce a quelle di Appassionante per creare un brano profondo e capace di parlare a tutti”.

La campagna ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO – aggiunge Giorgia Villa - rappresenta la nostra lotta tradotta in iniziativa, l'azione è il luogo dove tutto può avere inizio".

In alto, ORA VEDO ORA SENTO ORA PARLO.

Contatti

redazione@ilmarghine.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK